Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:MONTEPULCIANO11°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 15 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità martedì 12 gennaio 2021 ore 14:28

Montalcino ricorda l'eccidio di Rigosecco

Venerdì la cerimonia dove due giovani partigiani vennero uccisi. La pandemia impedisce manifestazioni pubbliche ma il 15 gennaio verrà ricordato



MONTALCINO — "Il 15 gennaio deve essere un momento che racconta ciò che siamo stati e ci indica quello che potremo essere se avremo il coraggio di lottare, ogni giorno, contro ogni forma di fascismo e di intolleranza”. Queste le parole dell'assessore Christian Bovini che sottolinea come vivrà questa giornata con estrema gratitudine per chi ha dato la vita per liberarci dalla dittatura.

Era l’alba del 15 gennaio 1944. Muoiono due diciottenni. Luigi Marsili, primo caduto della resistenza in terra di Siena, perde la vita in uno scontro a fuoco e Luciano Panti finisce dissanguato per le numerose ferite riportate. Insieme a loro altri quattro giovani. Uno riesce a fuggire nel bosco, gli altri tre vengono fatti prigionieri dal comando della 97esima Legione della Guardia Nazionale Repubblicana. 

Venerdì 15 gennaio Montalcino ricorda e commemora il 76esimo anniversario dell’eccidio di Rigosecco, la località dove persero la vita due giovani partigiani vittima di un’imboscata. Alle ore 10.45 sarà deposta una corona di fiori al cippo in memoria dell'estremo sacrificio di questi due ragazzi che è stato il primo in terra senese al quale seguirono le stragi di Montemaggio, di Monticchiello, di Scalvaia. 

A causa delle restrizioni legate all’emergenza sanitaria, quest’anno non potranno essere presenti le scuole che, tuttavia, sono state invitate a partecipare ugualmente all’anniversario attraverso la produzione di elaborati che saranno poi pubblicati sul sito e sui social del Comune.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La situazione della vallata è sostanzialmente stabile, con il versante aretino in lieve crescita di casi e quello senese in diminuzione
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità