QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 10°19° 
Domani 11°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 21 settembre 2019

Attualità sabato 21 novembre 2015 ore 16:34

I monaci di Sant’Antimo si congedano ufficialmente

Con una concelebrazione la comunità dell’Abbazia di Sant’Antimo si congederà da diocesi e realtà nella quale è stata presente per oltre 36 anni



MONTALCINO — Presieduta dall’arcivescovo di Siena, Colle di Val d’Elsa e Montalcino, Mons. Antonio Buoncristiani, nella solennità di Cristo Re (chiusura dell’Anno Liturgico), domenica 22 Novembre 2015 alle 17 la Comunità dei Canonici Regolari Premonstratensi dell’Abbazia di Sant’Antimo salutano la realtà che li ha accolti per 36 anni.

Nei giorni successivi, il priore padre Giancarlo Leroy ed altri tre membri della Comunità raggiungeranno l’Abbazia di San Michele di Frigolet, nei pressi della cittadina francese di Avignone, mentre il priore emerito, padre Andrea Forest ed un altro membro, rimarranno per il tempo necessario, almeno fino al passaggio di consegne con chi verrà al loro posto, a quanto si dice i Monaci di Monte Oliveto Maggiore.

La scelta di trasferirsi Oltralpe era stata presa e comunicata alcuni mesi fa: nell’altra Abbazia erano rimasti solo due anziani canonici ed il rischio di lasciarla per il loro Ordine era concreto. Tuttavia non sono mancati alcuni riferimenti a difficoltà ed incomprensioni che i Canonici avrebbero incontrato nel tempo, in particolare nei rapporti con gli uffici preposti alla conservazione dei beni monumentali ed architettonici, indisponibili ad accogliere – a loro dire - proposte e soluzioni formulate dalla Comunità per recuperare spazi ed ampliare la possibilità di ospitare nuovi aspiranti “norbertini” (dal nome di San Norberto, loro fondatore).



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca