QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 13°18° 
Domani 12°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 23 ottobre 2019

Cronaca mercoledì 09 settembre 2015 ore 11:42

Macabra scoperta nelle campagne della Rocca

Ritrovato un corpo di un uomo fra i 30 e i 40 anni in avanzato stato di decomposizione; scoperto da due cacciatori che stavano preparando i cani



RADICOFANI — I due cacciatori stavano preparando i cani in vista dell’imminente apertura delle cacce e avevano scelto le campagne sotto la Rocca per fare gli ultimi addestramenti.

Stando a quanto riporta La Nazione di Siena, ad un certo punto l’attenzione dei due è stata catturata da una forma strana in un fosso. Avvicinandoci i due si sono accorti del cadavere e del suo stato avanzato di decomposizione con il volto era già stato attaccato dagli animali selvatici.

I due cacciatori si sono precipitati presso la tenenza di Abbadia San Salvatore per raccontare cosa avevano visto e hanno guidato poi i carabinieri nel luogo del rinvenimento del corpo. Stando alle prime verifiche il corpo apparterrebbe ad un uomo alto circa un metro e 70 centimetri, fra i 30 e i 40 anni, robusto e con i capelli corti. Tratti europei. A rendere ancor più inquietante la vicenda è che nessuno abbia fatto denuncia di persone scomparse.

Sul posto sono intervenuti i militari della stazione di Radicofani unitamente ai vigili del fuoco di Piancastagnaio. Le indagini sono coordinate dal capitano della compagnia di Montalcino Mario Giacona e non è esclusa nessuna pista.

Nel frattempo è stata disposta dal magistrato l’autopsia sul corpo, la quale potrà chiarire da quanto tempo i resti si trovavano nella campagna e soprattutto la causa della morte.



Tag

Show del leghista Ciocca al Parlamento Ue: lancia scatola di cioccolato turco alla presidenza

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità