Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:57 METEO:MONTEPULCIANO14°26°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Un governo che cerca di non far danni è già molto, ma non basta». Applausi dalla platea

Attualità martedì 02 marzo 2021 ore 09:01

Prenotazioni aperte per lo screening di massa

E' attivo il link della Regione Toscana per consentire alla popolazione di aderire a "Territori sicuri". Obiettivo: "stanare" gli asintomatici



LUCIGNANO — Hanno preso il via ieri sera le prenotazioni per lo screening di massa a Lucignano. L'iniziativa "Territori sicuri" farà tappa qui sabato e domenica per sottoporre a tampone i cittadini che si iscriveranno. 

L'obiettivo, come previsto dalla Regione, è di far emergere eventuali asintomatici, arginando così la diffusione del virus.

E' possibile prenotare collegandosi al link https://territorisicuri.sanita.toscana.it e selezionando il Comune di Lucignano tra quelli presenti. Si dovranno inserire i propri dati, compreso il codice fiscale e scegliere l'orario desiderato.

Lo screening di massa si terrà nel parcheggio di Porta Murata sabato 6 e domenica 7 marzo dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18. 

L'invito del sindaco Roberta Casini è stato sin da subito di partecipare in modo importante: il tampone è gratuito e consentirà di tracciare un quadro della situazione Covid a Lucignano. E' chiaramente coinvolto tutto il mondo sanitario e una parte di quello dell'associazionismo, che l'amministrazione comunale ringrazia per la disponibilità.

Simona Buracci
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Raggiravano i malcapitati rifilandogli prodotti scadenti e svuotando loro il portafogli. Beccati e denunciati dai Carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Elezioni