Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:MONTEPULCIANO16°30°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 11 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Attualità giovedì 17 dicembre 2020 ore 14:40

​Luci e colori in cima al Monte

La nuova illuminazione natalizia “scalda” centro storico e frazioni. Addobbi e musica in filodiffusione per fare festa



MONTE SAN SAVINO — Un'illuminazione natalizia suggestiva con cui ravvivare il centro e le frazioni. Tutti in campo per un unico obiettivo: rendere il Natale più umano nell’anno disumano del Covid. A Monte San Savino Comune, associazioni e comitati ci hanno messo la faccia.
Il giorno di Santa Lucia come da tradizione ha “acceso” la nuova illuminazione natalizia con addobbi particolari e musica in filodiffusione.
“L'amministrazione Comunale ha offerto sostegno economico e logistico, assistendo il lavoro di selezione e installazione degli impianti, al fine di poter accendere luci e colori il più possibile adeguate alla bellezza dei luoghi e in sintonia con essi” spiega il sindaco Margherita Scarpellini.
Ma l’operazione porta con sé un messaggio “positivo, di vicinanza e speranza. Abbellire le nostre strade è anche un modo per invitare i concittadini ad acquistare i doni natalizi nei negozi di Monte San Savino: sarà un gesto importante e utile, che darà sostegno al nostro settore commerciale”.
L’assessore alle Attività Produttive Nicola Meacci aggiunge: “Riteniamo di aver fatto un ulteriore passo in avanti rendendo accogliente ed invitante non solo il centro storico, ma tutti i vari luoghi simbolici del territorio per creare un clima natalizio autentico, rafforzando lo spirito di unità e collaborazione della rete associativa diffusa sul territorio e di tutta la comunità”.
Due le associazioni capofila del progetto: Associazione Centro Storico e Associazione Centro Commerciale naturale. A loro si sono aggiunti come ogni anno la Pro Loco, i Quartieri strorici, il Comitato Vertighe, il Comitato Alberoro, il Comitato Montagnano, il Comitato Borghetto.

Il contributo economico del Comune ha sostenuto in massima parte il progetto, oltre ai comitati, senza chiedere il contributo ai commercianti. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si chiamava Paolo Gerli. L'incidente sulla Sp 31. Nell'impatto il centauro è finito nella scarpata, recuperato dai vigili del fuoco nella macchia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca