Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:51 METEO:MONTEPULCIANO17°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 02 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ibrahimovic a Sanremo: «Il duetto con Mihajlovic? Speriamo che anche lui non sappia cantare»

Attualità giovedì 26 novembre 2020 ore 14:04

​Luci di Natale per spengere il Covid

Il Comune ha deciso di sostenere i costi delle luminarie per aiutare i commercianti



CASTIGLION FIORENTINO — Non è un Natale come sempre, ma è pur sempre Natale. A Castiglion Fiorentino dopo settimane da trincea con i “missili terra-aria” del Covid a bombardare intere famiglie di castiglionesi, la curva del contagio sembra aver imboccato la discesa.
Netto il calo dei nuovi malati, dato da alcuni giorni abbondantemente superato da quello dei guariti.
Il Natale a Castiglion Fiorentino si farà, sarà più sobrio e il leit motiv quest’anno ha un significato in più: tutto sarà giocato sulla luce e i giochi di luce a simboleggiare la vittoria sulle tenebre di un virus subdolo e terribile, la rinascita – non solo fisica - che vince sempre.
“Il clima natalizio quest’anno è diverso ma non mancheranno le tradizionali luminarie in via di installazione per i vicoli del centro storico” spiega il sindaco Agnelli che annuncia l’impegno dell’amministrazione a supporto dei commercianti provati dagli effetti della pandemia: il costo delle luminarie sarà interamente a carico del Comune e non compartecipato dai commercianti come di solito è sempre avvenuto” aggiunge.

La decisione è stata condivisa dai Gruppi Consiliari Libera Castiglioni (maggioranza) e Castiglioni nel Cuore (minoranza) mentre l’altro gruppo di opposizione, Città al Centro, non ha aderito. “Sarà un Natale diverso, ma non per questo Castiglioni sarà senza luce” osserva il sindaco.
Dunque Castiglioni accende le luci del Natale e riempie il territorio dei tradizionali alberi della festa, lanciando “messaggio di speranza per i bambini, i cittadini e per la vitalità commerciale. Purtroppo non ci potranno essere iniziative particolari come il tradizionale Presepe Vivente che d’accordo con la Pro Loco viene rinviato al prossimo anno”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità