Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:MONTEPULCIANO10°20°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 08 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Aliseo, «I libici hanno sparato sul peschereccio per uccidere»

Attualità sabato 14 novembre 2020 ore 12:37

​Il Covid non ferma la solidarietà

Il Rotary Club Cortona Valdichiana ha donato uno standing al Centro Alzheimer di Camucia



CORTONA — Solidarietà batte Covid. In Valdichiana ha una tradizione antica che nemmeno un maledetto virus può scalfire, anzi semmai centuplica nell’impegno al servizio di chi ha bisogno. E’ il caso del Rotary Club Cortona Valdichiana che ha donato uno standing al Centro diurno Alzheimer di Camucia. Si tratta di un ausilio che contribuisce a far ritrovare la posizione eretta ed è di particolare utilità per la messa in piedi di disabili e anziani.

“L'abbiamo voluto donare al gruppo di operatori della cooperativa sociale Koinè riconoscendo la qualità e la passione del loro lavoro in un contesto che richiede competenza, umanità ma anche strumenti adeguati”, commenta Franco Caloni presidente del Rotary Club

Le risorse per l'acquisto dello strumento erano già state raccolte “in occasione della mostra dei presepi che nel Natale scorso avevamo organizzato a Cortona nei locali di Palazzo Ferretti gentilmente concessi dalle sorelle Patrizia e Alessandra Ferretti. L'ingresso era gratuito ma chi voleva, poteva lasciare un contributo”, spiega Caloni.

Alla raccolta lanciata dai rotaryani si è unita l’Accademia Etrusca di Cortona che “ha donato libri storici, acquistati dai soci del Club attraverso un’asta interna. Alla raccolta fondi ha generosamente partecipato anche la ditta Cortona Scavi. Questo progetto fa parte della missione del Rotary e cioè aiutare, per quanto possibile, situazioni e attività che ne hanno bisogno”, osserva Caloni con la soddisfazione di aver dato una mano concreta a chi è in difficoltà.

Grazia Faltoni, presidente di Koinè, spiega l'importanza della donazione: "Lo standing ci aiuterà a lavorare meglio e ad offrire un servizio ancora migliore. Sottolineo l'ennesima testimonianza di solidarietà del Rotary nei confronti del nostro lavoro e della Rsa di Camucia in particolare". 

L'emergenza sanitaria che stiamo vivendo mette a dura prova anziani e persone fragili, evidenzia Massimo Daziani, fisioterapista della cooperativa che aggiunge: "Koinè continua a non piegarsi al Covid e a garantire i servizi in un contesto che è di nuovo diventato molto difficile. Ricevere segnali di attenzione e di solidarietà è estremamente importante. Da qui il nostro ringraziamento al Rotary Club Cortona Valdichiana".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il sindaco Agnelli non sente ragioni e vuol far chiarezza sulla vicenda. Tutta la collezione del noto prelato, timbrata e schedata, è in Biblioteca
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità