Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO12°24°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Fedez e Garance Authié a Montecarlo, la nuova coppia non si nasconde più

Attualità lunedì 13 aprile 2015 ore 09:27

Il centro storico si rinnova

Fibra ottica, vari sottoservizi, pavimentazione, 170mila euro investiti in interventi. Il sindaco Landi ha inaugurato una via strategica



SARTEANO — Via dei Fiori e il vicolo dell’Arcalino che collegano la piazza principale del centro storico con Porta Umbra e la chiesa di San Martino sono state rinnovate, in concomitanza con la bella stagione. 

Parte del centro storico, strategica per i residenti e gli ospiti e oggetto di importanti interventi: l'implementazione della fibra ottica e di altri sottoservizi (acquedotto, fognature), oltre a un completo rifacimento della pavimentazione in pietra serena. 

Un lavoro complesso e ricco di passaggi: dal reperimento del finanziamento ministeriale tramite patto territoriale Vato (che ha consentito di ottenere 120mila euro, che si sono aggiunti ai 47mila del Comune), ai tempi stretti di presentazione delle pratiche alla Soprintendenza, in modo da rendere “cantierabile” l’opera senza perdere le risorse. Ciò fino alla concertazione dei tempi di realizzazione con i commercianti. Insomma, una realizzazione non banale, per l’efficienza che ha richiesto. Per fortuna, tutto si è svolto alla perfezione, grazie alla professionalità delle ditte e alla macchina amministrativa, che si è mossa al meglio, dalla gestione dei pagamenti tra due esercizi amministrativi a quella del cantiere.

"Faccio i complimenti – dice il sindaco Landi – ai progettisti del Laboratorio poliziano di architettura, all’azienda edile di Silvio e Fausto Topo, molto apprezzati dai frontisti per la scrupolosità e per le tante attenzioni dimostrate nelle fasi di realizzazione, e alla macchina amministrativa, dalla ragioneria al responsabile delle opere pubbliche, che hanno gestito l'intera opera al meglio".

Le modalità di realizzazione sono state concertate in maniera tale che non influissero negativamente con la bella stagione. Il lavoro è partito a ottobre, ed è finito per Pasqua. “Da sottolineare – aggiunge il vicesindaco Mauro Crociani - che, per realizzare la pavimentazione, sono state riutilizzate in molte parti della via delle lastre di travertino, antiche, riaffiorate durante l’esecuzione dei lavori. Molti accorgimenti che testimoniano l'attenzione del Comune per le attività produttive, i cittadini e, in generale, per il decoro del centro storico e delle aree più in vista e frequentate da turisti. Attenzioni che rientrano nel concetto di amor proprio e cura del particolare portati avanti sotto il marchio Sarteanoliving, che equivale al progetto “guida” e fiore all’occhiello dell’aministrazione guidata dal sindaco Francesco Landi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco le opportunità proposte dai Centri Impiego di Arezzo e provincia, lavori a tempo indeterminato e determinato ed apprendistato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca