Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO10°22°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Festa Leclerc: tutti in acqua dopo il trionfo, tuffo anche per il team principal

Attualità martedì 02 giugno 2015 ore 11:05

Giusti (Ln): "3498 volte grazie!”

Francesco Giusti candidato di Lega Nord commenta i risultati delle regionali del 31 Maggio e parla di come lavorerà il suo partito nei prossimi mesi



SIENA — "La Lega è il secondo partito a Siena città. Questo è un dato di fatto, che ripaga il lavoro di tanti anni di costante presenza sul territorio, di duro lavoro, anni nei quali magari quasi parlavamo solo a noi stessi, ma andavamo avanti con le nostre idee, per cercare di contrastare con caparbietà il Sistema Siena ed il Pd" -  inizia così il commento di Francesco Giusti, Segretario comunale di Siena, che dal terzo posto nel listino circoscrizionale è risultato il più votato a Siena città, con ben 770 preferenze.

"È evidente che il dato del Comune di Siena, dove la Lega ha preso il 17,73%, trascini il resto della Provincia e faccia sì che il nostro Movimento riesca ad ottenere il 14% a livello provinciale. Nel Comune di Siena abbiamo più che quintuplicato i consensi rispetto alle Europee dello scorso anno ed abbiamo più che raddoppiato il dato delle Regionali 2010. Ringrazio tutti coloro che si sono impegnati in questa campagna elettorale, i sostenitori ed i militanti che si sono attivati sul territorio. Ringrazio soprattutto il nostro leader Matteo Salvini ed il nostro candidato Governatore Claudio Borghi, che hanno dimostrato quanto la nostra Città meriti di essere al centro delle discussioni politiche a livello regionale e nazionale. A chi ci ha votato diciamo 3498 volte grazie: non vi deluderemo e non vi abbandoneremo!", prosegue l'esponente del Carroccio, sottolineando altresì l'ottimo risultato raggiunto a Siena anche dalle candidate donne senesi, Luigia Sassi e Daniela Grotti, con l'ultima che è terza per numero di preferenze, con 122.

"Significativo il fatto che abbia votato un senese su due: evidentemente c’è un malessere forte nei confronti del Governo, sia regionale che locale. L’opposizione si è però coagulata nei confronti di chi è stato più chiaro con le proprie proposte politiche, come appunto la Lega. Prima delle elezioni avevamo detto di voler puntare ad essere il principale partito dell’opposizione in Città: così è andata. Dalle urne esce un segnale chiaro nei confronti del sindaco Valentini e del Partito Democratico, con il PD che perde nettamente consensi rispetto alle Regionali 2010, alle Politiche 2013 ed alle Europee 2014, ma anche per gli altri partiti dell’opposizione, con Forza Italia che oggi non esiste più. Da oggi alle prossime elezioni dobbiamo fidelizzare questi voti espressi per il nostro movimento, cercare nuovi consensi e puntare su un nuovo progetto per Siena che veda nella Lega il partito egemone per poter conquistare la guida del nostro Comune e liberare la nostra Città. Noi non siamo un’opposizione di mestiere, che a Siena conosciamo invece bene. Su questo siamo disposti a dialogare con tutte le forze politiche che vogliano veramente cambiare il modo di fare politica su questo territorio e proporsi come serie alternativa al PD”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco le opportunità proposte dai Centri Impiego di Arezzo e provincia, lavori a tempo indeterminato e determinato ed apprendistato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca