Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:05 METEO:MONTEPULCIANO6°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 30 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, le case in bilico e la distruzione provocata dalla frana: il video dal drone

Cronaca mercoledì 29 gennaio 2020 ore 14:30

Trentasette chili di marijuana nel capannone

Scoperto uno stabile usato per la coltivazione intensiva delle piante da cui ricavare lo stupefacente. A destare sospetti i vetri oscurati



FOIANO DELLA CHIANA — I carabinieri hanno sequestrato 37 chili di marijuana, sia essiccata che in piantine da invasare, all'interno di un capannone. Ad insospettire i militari sono state le finestre oscurate dell'edificio.

Lo stabile era stato suddiviso in sette locali con dei muri di carton gesso e ciascuna stanza era adibita alla coltivazione intensiva della sostanza stupefacente.

I vari locali erano organizzati per contenere centinaia di piante in vaso, ed era stato attrezzato un sistema di riscaldamento e areazione: sono state rinvenute infatti 176 lampade termiche per la coltivazione in serra, 102 ventilatori ed un totale di 1596 vasi con terriccio già disposti in modo ordinato e divisi nei vari ambienti in base al periodo di crescita della pianta. Poi in un ambiente è stato trovato un cucinotto attrezzato e delle reti con materassi, chiaro segnale che “i coltivatori” dormivano e vivevano all’interno del capannone. Lo stupefacente rinvenuto era disposto nei vari ambienti e consiste in 20,150 chili di marijuana essiccata e 13,100 chili di piantine germogliate da coltivare.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un sito fake con offerte super convenienti del combustibile ha indotto in inganno una donna di Radicofani. I carabinieri hanno denunciato 2 persone
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca