comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:11 METEO:MONTEPULCIANO13°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
venerdì 27 novembre 2020
corriere tv
Napoli, davanti al San Paolo l'emozionante omaggio dei tifosi: cori e fumogeni per Maradona

Cronaca sabato 22 febbraio 2020 ore 15:04

I pendolari della droga pedinati portano al pusher

La polizia municipale ha seguito i movimenti di due giovani partiti da Castiglion Fiorentino, intercettando lo scambio di hashish



FIRENZE — E' stato sorpreso alla fermata della tramvia di Porta al Prato mentre vendeva 36 grammi di hashish a due ragazzi, uno dei quali minorenne.  Lui, un 33enne, è stato fermato dalla squadra antidroga della polizia municipale e arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti. 

Il processo per direttissima che si è svolto questa mattina si è concluso con la convalida dell’arresto e il divieto di dimora in provincia di Firenze fino all’esito del procedimento.

L’intervento si è svolto in collaborazione con la polizia municipale di Castiglion Fiorentino. I due giovani acquirenti infatti, partiti in treno dal comune aretino, erano già noti ai vigili come “pendolari della droga” e sono stati pedinati da una pattuglia fino all’arrivo a Firenze. Dalla stazione si sono diretti a piedi alla fermata della tramvia dove hanno trovato lo spacciatore pronto a vendere loro la droga in cambio di 150 euro. 

Dopo la perquisizione, il 33enne è stato trovato in possesso di altri 9 grammi di hashish e altri 575 euro in banconote di piccolo taglio. Stupefacenti e denaro, per un totale di 45 grammi circa e 725 euro, sono stati posti sotto sequestro a disposizione dell’Autorità giudiziaria.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità