Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:48 METEO:MONTEPULCIANO11°21°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Strage allo stadio di Malang (Indonesia): 182 morti dopo l'invasione di campo

Sport sabato 04 aprile 2015 ore 14:03

Final Four, ottima partenza per la Emma Villas

Risultato netto contro il Carpi che catapulta la squadra chiusina direttamente alla finalissima che decreterà la squadra campione d’Italia 2014/2015



CHIUSI — Ad Aversa, dopo una prima fase di studio la Emma Villas si trova subito costretta a inseguire i verde/blu di Carpi. La rincorsa della squadra di Chiusi termina a metà del set e precisamente subito dopo il secondo time out tecnico grazie soprattutto al lavoro delle due bande (Lipparini e Grassano) e ai loro “mani-out”.

Il sorpasso porta la firma di Simone Spescha ed è proprio con il turno in battuta dell’opposto romano che la Emma Villas Chiusi si porta a più tre sugli avversari. I carpigiani si dimostrano però squadra dura da battere e sul finire del set recuperano terreno, nonostante questo è la Emma Villas Chiusi a chiudere il primo set con un primo tempo nei quattro metri di Andrea Di Marco.

A differenza del primo nel secondo set è la Emma Villas Chiusi ad imporre già dai primi punti il ritmo del gioco. I quattro punti accumulati prima del time-out tecnico si dimostrano distanza difficile da colmare tanto che a metà set il vantaggio dei toscani rimane invariato. Nell’ultima parte del set la squadra di Carpi sembra tirare un po’ i remi in barca tanto che il vantaggio della Emma Villas Chiusi aumenta a più sei con un muro di Braga che costringe la squadra verde/blu al time-out. I primi ad arrivare a quota venti sono proprio i chiusini che spinti dal calore del proprio tifo accorso in massa ad Aversa vincono anche il secondo set.

L’inizio del terzo set è il più equilibrato della partita, ma il primo turno in battuta di Spescha, grazie ad un ace spinto all’incrocio delle righe porta subito un doppio vantaggio alla Emma Villas. Nella parte centrale del set il gioco di tutta la Emma Villas, e in particolare di Spescha in attacco, Lipparini in difesa e Scappaticcio alla regia, permette di incrementare il vantaggio e di conquistare il secondo time-out tecnico. Anche nel finale è la Emma Villas Chiusi la sola padrona del campo di Aversa; mister Giannini trova spazio anche per il giovane Urbani che entra per un giro ad alzare il muro toscano. Il 24° punto della Emma Villas Chiusi è frutto di un grande ace di Simone Marini appena entrato al posto di Grassano.

La vittoria è dunque arrivata, anche se certamente domani sarà un’altra partita tutta da giocare e con risultato incertissimo. Una cosa è stata dimostrata, la Emma Villas Chiusi c’è e quando è così vincere non è facile per nessuno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nello specifico si tratta di 350mila a immobili privati e 230mila a beni pubblici. Agnelli chiede lo stato di emergenza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità