Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:29 METEO:MONTEPULCIANO12°26°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 24 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco, una fan lo tocca durante il concerto. Polemica sui social: «È una molestia»

Attualità sabato 14 maggio 2022 ore 16:06

Rubinetti a secco per lavori alla rete idrica

Intervento di Nuove Acque martedì 17 maggio dalle 9 alle 15 in località Ossaia e Renaia



CORTONA — Nuove Acque martedì 17 maggio ha programmato un intervento di manutenzione della rete idrica in località Ossaia e Renaia, nel comune di Cortona.

Dalle 9 alle 15 sarà quindi necessario interrompere l’erogazione idrica in queste due località.
Ripristinando il servizio, non sono da escludersi momentanee fuoriuscite di acqua torbida, che potranno protrarsi alla giornata successiva.

Per rimanere aggiornati sullo stato degli interventi, è possibile consultare il sito www.nuoveacque.it nella sezione “Lavori in corso”. Tutti i canali per entrare in contatto con l’azienda sono disponibili nell’apposita sezione del sito.

Nuove Acque ricorda che è possibile attivare il servizio sms per ricevere, in caso di necessità, tutte le informazioni in tempo reale sugli interventi urgenti in corso. Per iscriversi, basta contattare il numero verde 800.391739 o inviare una email all’indirizzo info@nuoveacque.it, specificando il codice cliente e il numero di cellulare sul quale volete ricevere gli sms.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Insieme alla lista "Per Monte San Savino" incontra i cittadini stasera a Palazzuolo e martedì ad Alberoro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità