Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:MONTEPULCIANO14°27°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 25 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Sparatoria in una scuola elementare in Texas, morti e feriti

Attualità mercoledì 08 marzo 2017 ore 11:45

Chianina e territorio, ecco il Progetto Toscana

E' stato presentato alla Tenuta Santa Caterina di Cortona, sede delle Bonifiche Ferraresi in Valdichiana, il Progetto Toscana



CORTONA — Il nuovo progetto vedrà il potenziamento di tutte le filiere esistenti con il completamento della diversificazione del piano colturale come ad esempio il completamento della parte relativa all’olivicoltura arrivando entro il 2018 a oltre 150 ettari, la coltivazione di patate, cavoli, zucchine e mais, incremento della presenza della razza autoctona della Chianina con l’obiettivo di rispondere alla sempre crescente domanda, sui marcati nazionali ed europei, di carne italiana di altissima qualità (ricordiamo che la razza della Chianina nacque nel 1948 proprio nell’azienda di Santa Caterina), la creazione del distretto orticolo ortofrutticolo della Valdichiana, la costruzione del laboratorio di ricerca e lavorazione per le erbe officinali che verrà realizzato nel nuovo centro aziendale in costruzione a Santa Caterina.

“Il Progetto Toscana è un piano che si aggiunge e completa gli ingenti investimenti che in poco più di un anno hanno rilanciato l’azienda, diventando una delle realtà agroalimentari più importanti non solo a livello regionale” – ha dichiarato Federico Vecchioni elencando i molti interventi dell’azienda.

Parallelamente vi è il progetto di recupero architettonico del parco delle Leopoldine, importantissimo progetto di valorizzazione del territorio toscano. Il progetto vedrà il totale recupero di uno degli elementi più caratteristici del patrimonio culturale della regione a oggi completamente abbandonato e che verrà riconsegnato alla Valdichiana.

Completata la fase di georeferenziazione dei terreni, resa l’azienda irrigua grazie all’imponente infrastruttura idrica e idraulica (totalmente finanziata da Bonifiche Ferraresi), si è avviata la fase di conversione e diversificazione del piano colturale. Il primo risultato è stato quello di introdurre filiere ad alto valore aggiunto quali le officinali, le orticole e l’olivicoltura intensiva. 

Il forte legame con il territorio è evidenziato anche dai progetti di formazione avviati sia con l’Istituto Agrario di Cortona e sia con l’Università di Firenze. 

“Il primo Campus universitario in campo realizzato a Jolanda di Savoia e i progetti di formazione avviati qui in Toscana hanno l’obiettivo di preparare i futuri tecnici agrari per l’agricoltura del domani, un settore che sta dimostrando di essere una risorsa sia sotto il punto di vista economico sia sotto il punto di vista culturale – ha dichiarato Federico Vecchioni che ha proseguito - Il settore agricolo, e mi rivolgo a tutti i giovani, è in continua espansione con un grande bisogno di competenze e di specializzazioni. È un settore che ancora incredibili margini di crescita, elementi che a mio avviso ne fanno uno dei comparti più importanti e interessanti da tenere in considerazione per occupazione di merito e di qualità. ”.

Presenti all’evento il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, Rossella Locatelli e Federico Vecchioni, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato di Bonifiche Ferraresi spa, Francesca Basanieri Sindaco di Cortona, Mario Agnelli Sindaco di Castiglion Fiorentino, Roberto Calzini DG Banca di Cortona, Luca Severini Direttore Regionale Intesa SanPaolo Toscana Umbria, Gianluca Lelli, Direttore area economica di Coldiretti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Fervono i preparativi per la manifestazione che ad agosto animerà i festeggiamenti dell'Assunzione della Beata Vergine Maria
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità