Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:11 METEO:MONTEPULCIANO22°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 11 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Russia, sparatoria in una scuola a Kazan: gli spari e gli studenti in fuga dalla finestre

Politica sabato 30 gennaio 2021 ore 09:50

L'ospedale post pandemia, "Quale futuro?"

Il Pd chiede certezze per il S. Margherita. "Largamente insufficiente il ruolo del Comune di Cortona quale ente capofila nella conferenza dei sindaci"



CORTONA — Il tema della sanità viene sollevato dal Pd di Cortona nella consapevolezza che ci sia "preoccupazione fra cittadini e operatori in merito alla situazione dei servizi sanitari nel nostro territorio. Il PD di Cortona e tutto il PD della Valdichiana sentono di doversi impegnare, e lo faranno, sollecitando i diversi livelli istituzionali affinché si adoperino per garantire un futuro di rilancio e valorizzazione della nostra sanità. L’ospedale della Fratta sta ricoprendo un ruolo attivo in questa fase della pandemia, a testimonianza di quanto sia necessario e importante tale presidio nella rete dei servizi. A coloro che sono in prima linea va il nostro ringraziamento per la dedizione e la competenza che sono in grado di mettere in campo".

Secondo il Pd, operatori e cittadini esprimono però preoccupazione per l’incertezza nel futuro dell’ospedale. "Tali incertezze vanno fugate quanto prima - continua la nota del Pd - È necessario che, senza attendere la fine dell’emergenza sanitaria, si inizino a mettere in campo azioni e fatti (non parole) per rilanciare e valorizzare il ruolo del “Santa Margherita”, affinché possa rispondere in maniera qualificata ai bisogni di salute dei cittadini della Val di Chiana".

Il Pd chiederà un impegno in questo senso all’assessore regionale. "E chiediamo all’Azienda di dare seguito alle decisioni e ai progetti in passato approvati dalla conferenza dei sindaci. Non c’è tempo da perdere. È urgente e necessario che vi siano rassicurazioni sul futuro dell’ospedale e che vi siano da subito atti concreti a sostenerle. Comprendiamo che in questo momento l’impegno può essere rivolto in altra direzione, ma vediamo anche che in altre realtà le cose procedono, mentre nel nostro presidio nulla si realizza di quanto promesso. Riconosciamo l’impegno di alcuni sindaci della Val di Chiana, ma reputiamo largamente insufficiente il ruolo del Comune di Cortona quale ente capofila nella conferenza dei sindaci. Per questo ci muoveremo nelle sedi istituzionali, ma anche in quelle politiche e sociali, per formulare le nostre proposte, tese a garantire il mantenimento e il rafforzamento di attività e servizi che sono patrimonio della nostra comunità" conclude il Pd.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità