Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO12°24°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atterraggio da paura: l'aereo in avaria sfiora i tetti delle case

Attualità lunedì 08 novembre 2021 ore 18:02

Dopo 51mila iniezioni chiude il centro vaccinale

Terminate le somministrazioni anti-Covid alla palestra "Berrettini" di Camucia. Dal 15 novembre torna l'attività sportiva



CORTONA — A fine ottobre sono terminate le vaccinazioni anti-Covid alla palestra "Berrettini" di Camucia. Questo è stato disposto dalla Asl in conseguenza degli ottimi risultati ottenuti che hanno visto una copertura superiore all'89% della popolazione, sopra la media della Toscana sud-est.

Sono state oltre 51mila le somministrazioni alla palestra ‘Berrettini’. Dal 15 novembre 300 studenti e 200 sportivi ritroveranno lo spazio per l’attività fisica.

Il sindaco Luciano Meoni e l’assessore all’Istruzione, Sanità e Sport, Silvia Spensierati hanno incontrato la responsabile Asl per la vaccinazione di massa Anna Beltrano e il dirigente scolastico dell’istituto Cortona 1, Alfonso Noto, erano presenti anche Enrico Lombardini del Cortona Volley e Caterina Santucci della Asd Ritmica cortonese.

"Voglio ringraziare tutti gli operatori sanitari che hanno dato il massimo - ha dichiarato il sindaco Meoni - come un ringraziamento va fatto alla scuola e alle associazioni che non hanno potuto contare su questa struttura. Il nostro territorio ha fatto registrare una copertura vaccinale superiore alla media della Toscana sud est e il merito è del senso di responsabilità dei nostri concittadini e delle capacità di risposta che siamo stati in grado di offrire con questa struttura".

Gli ha fatto eco l’assessore Spensierati: "Dobbiamo sottolineare la collaborazione della scuola e delle associazioni che subito hanno accettato di buon grado di fare spazio a questa importante sfida. Il mondo della scuola e quello sportivo sono stati colpiti dalla pandemia, ne hanno risentito i nostri giovani, ora è il tempo che ritrovino tutti i loro spazi".

Aperto lo scorso 14 febbraio, il centro vaccinale "Meso" della Valdichiana ha fatto registrare numeri significativi.

"Abbiamo somministrato oltre 51mila dosi - ha dichiarato la responsabile Asl Beltrano - sono venuti a vaccinarsi da tutta la regione e abbiamo dato risposte anche alla vicina Umbria. Questo centro era pensato per fare 200 somministrazioni al giorno, siamo arrivati a superare le 400, dando risposte non solo a questo territorio. Per questo devo ringraziare l’«operation manager» e tutti i medici e gli infermieri che hanno lavorato qui giorno e notte. Come seconde dosi riferite alla popolazione vaccinabile siamo ad una copertura lorda dell’89,15%".

Complessivamente nella Valdichiana aretina sono state fatte 56mila somministrazioni, (5 mila circa alla Casa della Salute), non sono ricompresi in questo conto i vaccini fatti dai medici di famiglia e dal camper che ha lavorato in varie occasioni anche qui. Adesso il centro vaccinale è la Casa della Salute di via Capitini per chi deve fare la prima, la seconda o la terza dose.

Anche il preside dell’istituto scolastico Cortona 1 si è detto soddisfatto di questa situazione, dalla prossima settimana la palestra tornerà nella disponibilità di alunni e insegnanti, come altrettanto accadrà per le associazioni sportive che fra Cortona Volley e Ritmica cortonese registrano oltre 200 tesserati.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco le opportunità proposte dai Centri Impiego di Arezzo e provincia, lavori a tempo indeterminato e determinato ed apprendistato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca