Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO11°21°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 17 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sale su una piattaforma proibita per scattare un selfie e precipita nel vuoto: morta un’influencer russa

Attualità giovedì 19 marzo 2015 ore 14:52

Con Anci dice No al terrorismo

A seguito alle violente barbarie di Tunisi i Comuni della Toscana sono invitati a ricordare le vittime in apertura dei prossimi consigli comunali



CORTONA — Le barbarie del terrorismo stanno ancora una volta sconvolgendo, con tutta la violenza con cui vengono fatte, il mondo intero e per questo il sindaco Basanieri, si unisce all’appello del presidente dell’Anci Sara Biagiotti e sindaco di Torino Piero Fassino affinchè questa strage abbia una fine e conferma la partecipazione del Comune alle manifestazioni in programma nei prossimi giorni.

“Il nostro impegno sarà continuo e quotidiano – dice Basanieri - Contro ogni violenza e terrorismo anche da piccole realtà come Cortona deve giungere chiaro il nostro messaggio di contrasto alla violenza. E’ una battaglia che dobbiamo combattere tutti assieme, che non ha colore, che non ha parte politica, non ha religione. E’ semplicemente la battaglia del bene contro il male”.

Sara Biagiotti, presidente di Anci Toscana, dice che i gravissimi fatti di Tunisi devono avere una risposta ferma e consapevole.

“In questo momento di grande dolore e di rabbia - dice Biagiotti - ci associamo senz’altro alle parole del presidente Mattarella: non ci faremo intimidire. La barbarie di questo attacco terroristico colpisce doppiamente: da un lato turisti inermi provenienti da tutte le parti del mondo, dall’altro il cuore di una giovane democrazia uscita dalla ‘primavera araba’. Dobbiamo reagire, tutti uniti."


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno