Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:05 METEO:MONTEPULCIANO6°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 30 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, le case in bilico e la distruzione provocata dalla frana: il video dal drone

Attualità giovedì 04 febbraio 2016 ore 14:39

Santo Anello, Bettollini scrive a Perugia

Per avviare e continuare ad avere buoni rapporti con la diocesi di Perugia, Bettollini ha scritto al sindaco di Perugia per riprendere il Santo Anello



CHIUSI — Proseguono le trattative sulla preziosa reliquia del Santo Anello, il vicesindaco fa sul serio e ha scritto una lettera indirizzata al sindaco della Città di Perugia (Andrea Romizi) all’Arcivescovo della Diocesi Perugia Città della Pieve (Monsignor Gualtiero Bassetti) e al vescovo della Diocesi di Montepulciano-Chiusi-Pienza (Monsignor Stefano Bassetti).

Nella lettera Bettollini spiegate le motivazioni che spingono l’amministrazione di Chiusi a chiedere in prestito, per una settimana all’anno durante i festeggiamenti riservati a Santa Mustiola, la reliquia della Vergine Maria. Come del resto dichiarato anche a Perugia, dallo stesso Bettollini, durante un convegno proprio sul Santo Anello, organizzato dall’associazione Porta Santa Susanna, i principi con il quale il Comune di Chiusi si sta muovendo sono quelli del dialogo e del rispetto reciproco.

Il prestito della reliquia rappresenterebbe un’occasione importante per chiudere definitivamente un capitolo della storia di entrambe le città (Chiusi-Perugia) attraverso l’organizzazione di eventi, come ad esempio un gemellaggio e una serie di incontri-convegni, che abbiano il solo scopo di venerare una preziosa testimonianza della fede cristiana quale la reliquia del Santo Anello rappresenta.

“Quella che ci si presenta di fronte è una finestra storica unica visto che, proprio nell’anno del Giubileo della Misericordia, abbiamo l’opportunità di convertire una ferita tra le città di Chiusi e Perugia in una grande occasione di rilancio delle nostre comunità attraverso grandi eventi come mi immagino possa essere un gemellaggio tra le nostre città – precisa il vicesindaco Bettollini - Ovviamente abbiamo un profondo rispetto per la devozione della comunità di Perugia e per questo posso assicurare, sul mio onore, che gli errori fatti nel passato non si ripeteranno e che tutta la questione sarà sempre affrontata con la massima delicatezza. Quando ho partecipato all’incontro organizzato dall’Associazione Porta Santa Susanna ho trovato grande apertura e disponibilità sia tra i perugini che nell’amministrazione comunale, rappresentata in quell’occasione dall’assessore alla cultura Severini. Sono convinto che la devozione per il Santo Anello che unisce le due città saprà far superare ogni ostacolo e insieme potremo organizzare dei grandi eventi”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un sito fake con offerte super convenienti del combustibile ha indotto in inganno una donna di Radicofani. I carabinieri hanno denunciato 2 persone
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca