Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:31 METEO:MONTEPULCIANO5°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Attualità martedì 05 luglio 2016 ore 15:19

Su e giù con la Vespa per i colli etruschi

Domenica 3 luglio si è svolto a Chianciano Terme il 3° Raduno Nazionale “Su e Giù per i Colli Etruschi” organizzato dal Vespa Club Chianciano Terme



CHIANCIANO TERME — Il Club è riuscito a raccogliere nella città termale ben 300 partecipanti tra conducenti e passeggeri, un numero così elevato di mezzi e partecipanti che rende questo raduno il più grande, ed emozionante della Valdichiana e della Valdorcia.

Chianciano non aveva mai visto una “invasione” a due ruote provenienti da tutta Italia. Vespisti provenienti da Arezzo, Aprilia, Orvieto, Umbertide, Pescantina, Montefiascone, San Quirico d'Orcia, Firenze, Empoli, Venaria Reale, Nettuno, Trieste, Lucca, Gubbio, Perugia, Poggibonsi, Lucca, Siena, Gorgonzola, Roma, Prato, Avezzano, Assisi, Padova, San Miniato, Isola d'Elba, Gubbio, Lago di Bolsena, Montevarchi, Barco e la partecipazione dei moltissimi soci del Club hanno reso il raduno semplicemente fantastico.

Il tour ha preso il via dalla sede del Club, Bar API, e poi si è snodato tra gli angoli più belli della Valdichiana e della Valdorcia. Dopo un passaggio per ammirare tutta la città termale, il raduno si è spostato verso Monticchiello, con le sue bellissime curve e cipressi, ha proseguito verso il borgo di Pienza per giungere infine a Montepulciano, nella suggestiva piazza Grande.

Il pranzo tipico svoltosi all'interno della suggestiva sala ‘Cripta del Gesù’ sede della Contrada di Voltaia, la premiazione di Club e vespisti ha concluso una giornata che molti di loro hanno definito “uno dei raduni più belli di sempre”, una grandissima soddisfazione per il Vespa Club Chianciano Terme che si adopera sempre con costanza e intraprendenza.

Il presidente Pasqualino Gargiulo ha ringraziato il Vespa Club Italia, presente con il referente Regionale Stefano Crociani, tutti i Club intervenuti attraverso i propri vespisti, gli sponsor tutti i soci del Vespa Club Chianciano Terme, lo staff organizzativo e il direttivo tutto. Una giornata che il Vespa Club Chianciano Terme ricorderà per sempre.

La classifica turistica per Club ha visto al 1° posto il Vespa Club Lucca, seguito da Orvieto e Perugia. Ad Orvieto è andato anche il premio “Vespe a Go Go” per il Club più numeroso mentre il più esperto è risultato GUGLIEMI Egidio del V.C. Pescantina (VR) mentre il più giovane GARGIULO Lorenzo del V.C. Chianciano Terme.

Durante la premiazione si è svolta anche una lotteria dove, parte del ricavato, è stato devoluto all'AVIS Comunale di Chianciano Terme.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Inaugurato il cartellone di eventi che accompagnerà tutto il periodo delle festività. Oggi la prima performance con gli artisti del circo bianco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità