Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:39 METEO:MONTEPULCIANO19°34°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 05 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, il punto del distacco ripreso da vicinissimo

Attualità martedì 15 dicembre 2015 ore 14:50

"Valdichiana da ripensare come meta turistica"

Il presidente dell'Associazione Albergatori–Federalberghi, Daniele Barbetti, interviene sulle scelte finora effettuate sulla promozione turistica



CHIANCIANO TERME — La promozione turistica, per competere in un mercato internazionale e sempre più attento alle tecnologie digitali, non può prescindere da politiche condivise e strategie efficaci in ambito territoriale e regionale.

“La nuova riforma di Toscana Promozione, che si trasforma in un'agenzia per il turismo regionale, va nella giusta strada, - dichiara il Presidente Barbetti - poiché sembra voler finalmente mettere al centro delle strategie promozionali della Regione Toscana i prodotti e le destinazioni. Desta preoccupazione, invece, il riassetto delle funzioni provinciali che assegna ai comuni capoluogo di provincia rilevanti funzioni in materia di promozione turistica.”

“Ci auguriamo che nel futuro – continua il Presidente dell’Associazione Albergatori – la Regione Toscana voglia approfondire questo argomento, assieme alle categorie e ai territori, per trovare assieme soluzioni migliorative. Sono infatti molto rari in Toscana i casi in cui il comune capoluogo di provincia sia al tempo stesso trainante e omogeneo turisticamente rispetto ai territori che oggi dovrebbe andare a promuovere. Basta pensare ad esempi come Siena con Chianciano, Livorno con l'Isola d'Elba, Pistoia con Montecatini, Lucca con Forte dei Marmi, Arezzo con Cortona.”

La Regione Toscana non è l'unico ente che può fare molto per la promozione turistica: anche il territorio della Valdichiana, se agisce come sistema, può compiere dei decisivi passi in avanti per l'internazionalizzazione del prodotto turistico.

“Per competere nel mercato globale serve mettere a sistema le risorse e avere progetti chiari e definiti. È necessario un soggetto fortemente specializzato e adeguatamente strutturato per favorire un processo di branding territoriale per la Valdichiana. Un soggetto che possa attuare un progetto di promozione per l'internazionalizzazione turistica della Valdichiana intesa come destinazione. - conclude il Presidente Daniele Barbetti - Nessuno in questo territorio è abbastanza grande o ha un prodotto abbastanza forte per poter riuscire con successo, muovendosi da solo in ambito internazionale. Solamente se prendiamo consapevolezza di questo nostro limite possiamo provare a fare in Valdichiana un salto di qualità nel sistema di promozione turistica.”


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A bordo di una vettura coinvolta ci sarebbe stato anche un bambino. Il sinistro al chilometro 408. Feriti soccorsi dal 118
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità