Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO14°22°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 25 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Un testimone dell'incidente di Satnam: «Abbiamo chiesto a Lovato di chiamare i soccorsi, ma lui diceva che era morto»
Un testimone dell'incidente di Satnam: «Abbiamo chiesto a Lovato di chiamare i soccorsi, ma lui diceva che era morto»

Attualità domenica 14 agosto 2016 ore 12:36

Rio2016, i toscani continuano a regalare medaglie

Saccardi, assessore regionale sport, e Scaramelli, consigliere regionale, si complimentano con Diana Bacosi e con gli altri toscani alle Olimpiadi



CETONA — L'assessore allo sport Stefania Saccardi esprime la sua felicità per le due ultime vittorie toscane alle Olimpiadi, entrambe nel tiro a volo, specialità skeet: il 12 Diana Bacosi (che è nata a Città della Pieve, in Umbria, ma cresciuta e vive a Cetona, Siena), ieri sera Gabriele Rossetti, poliziotto di Ponte Buggianese (Pistoia).

"Gli atleti toscani a Rio continuano a regalarci grandi soddisfazioni. Grazie a Diana Bacosi e a Gabriele Rossetti, che hanno conquistato entrambi l'oro nel tiro a volo. Con le loro vittorie, il medagliere olimpico toscano sale ora a cinque medaglie".

A questo punto, su 16 medaglie azzurre alle Olimpiadi di Rio (5 ori, 7 argenti, 4 bronzi), ben cinque sono toscane: i tre ori di Niccolò Campriani, Diana Bacosi e Gabriele Rossetti; l'argento di Marco Innocenti; il bronzo di Gabriele Detti.

La pattuglia olimpica toscana è composta da 29 atleti. Altri tre prenderanno parte alle Paralimpiadi, sempre in Brasile dal 5 settembre.

Soddisfazione arriva anche da Stefano Scaramelli, presidente III Commissione Politiche sociali in Consiglio regionale,che dice: "Una ragazza delle terre di Siena sul tetto del mondo del tiro a volo. L'oro conquistato da Diana Bacosi  alle Olimpiadi di Rio de Janeiro è un orgoglio per Cetona, per le terre di Siena e per la Toscana tutta, perché oltre ad essere uno splendido risultato per l'Italia premia un'atleta che incarna i valori più autentici dello sport e delle Olimpiadi. Una giovane donna, mamma di un bambino, che ci ha creduto fino alla fine a dispetto dei pronostici e del destino che, alle Olimpiadi di Pechino, aveva messo un fermo alla sua corsa verso l'oro". 

"I più sinceri complimenti vanno a Diana e a tutti gli atleti toscani - continua Scaramelli - che con le loro medaglie d'oro, d'argento e bronzo portano nel mondo i valori più autentici della Toscana dello sport. Con il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani nelle prossime settimane ospiteremo gli atleti medagliati in Consiglio regionale. Anche la nostra Regione, come bene ha fatto l'amministrazione comunale di Cetona, vuole festeggiare e rendere merito ai propri rappresentanti del mondo dello sport che con sudore, fatica, dedizione, coraggio e passione simboleggiano la Toscana sul tetto del mondo dello sport".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Al secondo turno delle elezioni amministrative il sindaco uscente è stato rieletto con il 60,65% dei voti. Vignini si ferma al 39,35%
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Politica