Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:20 METEO:MONTEPULCIANO11°19°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 27 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il gasdotto Nord Stream perde, il video del mar Baltico che gorgoglia

Attualità sabato 14 maggio 2016 ore 14:40

Premio “San Michele d’Oro” a Brunello Cucinelli

L’Amministrazione Comunale ha deciso di istituire il premio che verrà conferito alle persone che si sono distinte per il proprio impegno in più campi



CASTIGLION FIORENTINO — Brunello Cucinelli è l’imprenditore che per l’amministrazione castiglionese impersonifica meglio le qualità di “Mecenate 2.0” e per questo motivo che riceverà il premio “San Michele d’Oro”. La cerimonia di consegna verrà sabato prossimo 21 maggio alle ore 18.00 presso la Chiesa di Sant’Agnelo al Cassero, già Chiesa di San Michele.

Il premio è stato istituito nell’ambito delle politiche di promozione della Città di Castiglion Fiorentino e del territorio e verrà assegnato a personalità che si sono distinte per il proprio impegno nei vari campi, tra cui, quello professionale, della promozione delle eccellenze italiane, dello sviluppo economico, dell’arte e della cultura, dello sport e dei diritti umani con concrete iniziative di beneficenza e solidarietà.

Per il 2015 il comitato organizzatore ha individuato in Brunello Cucinelli, Presidente e Amministratore Delegato della Brunello Cucinelli Spa, l’imprenditore che nell’affrontare la crisi economica, finanziaria e morale di questi anni, ha creato nuovi modelli di sviluppo sostenibile che diffondono energia e fiducia nel domani, mantendo sempre fermo il legame con il territorio e la propria tradizione.

Attualmente la S.p.a. Brunello Cucinelli giunge a contare 1500 dipendenti interni in tutto il mondo e un indotto di circa 3500 collaboratori esterni, e grazie a questi alcune ricadute anche nel nostro territorio. Negli anni Brunello Cucinelli ha ricevuto un numero davvero significativo di riconoscimenti nazionali e internazionali per il suo “Capitalismo neoumanistico”, ma tra tanti, quelli che rispecchiano meglio la sua realtà umana sono la nomina a Cavaliere del Lavoro, consegnatagli dal Presidente della Repubblica e la Laurea ad honorem in filosofia ed etica nei rapporti umani, di cui l’Università degli Studi di Perugia gli ha voluto rendere omaggio. La statua del “San Michele d’Oro” è realizzata dall'artista Andrea Roggi con il contributo di Banca Valdichiana e rappresenta il Santo Patrono della Città.

"Una delle tante iniziative intraprese per riemergere ed essere al passo con il mondo che guarda al futuro con rinnovato ottimismo” - ha dichiarato il Sindaco Agnelli.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Investimento da 15,5 milioni di euro. Verrà realizzato un tracciato alternativo alla Sr. Baccelli "più sicurezza"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Tito Barbini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cultura

Attualità

Attualità