Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO14°22°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 25 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Un testimone dell'incidente di Satnam: «Abbiamo chiesto a Lovato di chiamare i soccorsi, ma lui diceva che era morto»
Un testimone dell'incidente di Satnam: «Abbiamo chiesto a Lovato di chiamare i soccorsi, ma lui diceva che era morto»

Attualità lunedì 30 gennaio 2023 ore 14:59

Fontanelli dell'acqua, premi a 11 famiglie green

Il riconoscimento ai nuclei che ne hanno usufruito maggiormente. Risparmiate quasi 300 bottiglie di plastica



CASTIGLION FIORENTINO — Risparmiate quasi 300mila bottiglie di plastica mentre sono stati attinti ai fontanelli pubblici di Castiglion Fiorentino quasi 350mila litri di acqua, tra frizzante e naturale. Sono questi i numeri dell’attività delle 5 Casine dell’Acqua collocate nelle varie frazioni del territorio. Il mese di febbraio è dedicato alle azioni sostenibili a favore dell’ambiente e l’amministrazione comunale in apertura di settimana ha consegnato un omaggio ai maggiori fruitori dei fontanelli. Alla consegna era presente anche il responsabile servizi tecnici ed ambientali di Gestione Ambientale, Giulio Romano, di Asia Impianti con la quale società è in atto la campagna denominata “Che faccio lo Butto?”. 

Undici le famiglie castiglionesi che nel 2022 hanno utilizzato maggiormente i fontanelli ubicati nel territorio castiglionese, Brolio, Manciano, Montecchio, Via Adua e Villa Lovari. La consegna dell’omaggio, una ricarica da 20 euro per la loro card, si è svolta, come detto, questa mattina in Comune che ha visto in apertura anche la consegna di un omaggio con relativo attestato di merito a Tommaso Barbi e Elena Canuto per la loro costante attività di volontari nella raccolta dei rifiuti gettati nel territorio. E in occasione della Giornata Nazionale di prevenzione dello Spreco Alimentare, domenica 5 febbraio, da sabato 4 febbraio, per tutto il mese, ogni sabato, partirà una campagna social con pillole su consigli pratici per il dimezzamento dello Spreco Alimentare. Proprio un anno l’amministrazione comunale ha intrapreso questo cammino in collaborazione con i Rioni e le associazioni di categoria per ridurre la frazione del rifiuto organico che, se gestito in maniera corretta, non graverebbe nelle discariche. “Gestione Ambientale, società partecipata di AISA Impianti, ha come scopo istituzionale la promozione delle raccolte differenziate e della riduzione dello spreco alimentare, ecco perché abbiamo subito aderito con entusiasmo al progetto ‘Che faccio lo butto?’ del Comune di Castiglion Fiorentino. La riduzione dello spreco alimentare ha come obiettivi imparare a risparmiare e mangiare più sano” dichiara Architetto Giulio romano responsabile servizi tecnici ed ambientali di Gestione ambientale srl.

“Ad un anno dal lancio della campagna ambientale del comune di Castiglion Fiorentino denominata ‘Che faccio lo Butto?’ questa mattina abbiamo voluto premiare i nuclei familiari che hanno contribuito alla riduzione del rifiuto classico. Un’ottima azione che rientra dentro ad un progetto di più ampio respiro con l’obiettivo di accrescere, attraverso strategie di comunicazione e di sensibilizzazione, nuovi stili di vita e di consumo più eco-sostenibili” conclude l’assessore all’ambiente, Francesca Sebastiani.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Al secondo turno delle elezioni amministrative il sindaco uscente è stato rieletto con il 60,65% dei voti. Vignini si ferma al 39,35%
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Politica