Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO19°34°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L'abbraccio tra Schwazer e i suoi figli dopo la gara è commovente
L'abbraccio tra Schwazer e i suoi figli dopo la gara è commovente

Cronaca lunedì 30 gennaio 2023 ore 12:26

Flagello furti in casa, appello del sindaco "chi ha indizi parli"

La foto pubblicata dal sindaco di un furto recente

Il primo cittadino Mario Agnelli lancia l'allarme su un fenomeno che colpisce tutto l'Aretino ma è certo che si possa contenere



CASTIGLION FIORENTINO — "Case messe sotto sopra, usando le tecniche più disparate, ma in molti casi la sensazione di chi ha subito furti in casa propria di essere stato seguito e controllato, magari con la complicità di qualche basista", così questa mattina il sindaco di Castiglion Fiorentino, Mario Agnelli, pubblicando la foto di un colpo proprio in una abitazione, ha riacceso i riflettori - attraverso i social - su una situazione che preoccupa tutto il territorio aretino e non accenna ad arrestarsi.

"Viviamo in una zona tutto sommato tranquilla ma dobbiamo pur sempre fare i conti con questo triste fenomeno che può essere contenuto con l'aiuto di tutti coloro che possono fornire qualunque indizio o sospetto alle autorità preposte, anche con l'aiuto della tecnologia e degli impianti di videosorveglianza privati" ha proseguito lo stesso primo cittadino.

In affetti, spesso, l'appello anche delle forze dell'ordine è segnalare ogni movimento sospetto. Ad essere colpite - ormai non solo di notte ma anche in pieno giorno - da Arezzo città, alla Valdichiana, alla Valtiberina, al Casentino fino al Valdarno non solo le case, ma anche garage, negozi, aziende, scuole, asili.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno