Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:MONTEPULCIANO11°19°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 27 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il gasdotto Nord Stream perde, il video del mar Baltico che gorgoglia

Attualità giovedì 12 maggio 2022 ore 14:07

Con Agreste l'agroalimentare si prende la scena

Evento dedicato alle produzioni locali promosso da Coldiretti e Porta Romana. All'ombra del Cassero sono oltre mille le aziende agricole



CASTIGLION FIORENTINO — Sarà un sabato, quello alle porte, all’insegna della valorizzazione dell’agroalimentare aretino grazie ad “Agreste”, iniziativa che vede l’organizzazione del Rione di Porta Romana e di Coldiretti Arezzo in collaborazione con il Comune di Castiglion Fiorentino. 

Nell’ambito degli eventi legati al Maggio Castiglionese, con l’iniziativa si vuole valorizzare l’agroalimentare aretino con l’obiettivo di tessere la rete di collaborazioni sul territorio per promuovere il comparto e valorizzare il centro storico.

“Portare e riportare l’agricoltura nelle piazze - spiega la presidente di Coldiretti Arezzo, Lidia Castellucci, che aggiunge - con questo evento si ricrea il legame tra campagna e paese”. 

A Castiglion Fiorentino sono presenti oltre mille aziende agricole, tra queste, molte si sono trasformate da amatoriali ad attività al passo con i tempi oltre che redditizie. 

“Ben contenti di ospitare questa iniziativa con l’auspicio che l’evento si possa ripetere anche negli anni a venire rendendo, così, il quartiere di Porta Romana al centro di un progetto che unisce la campagna e la città” afferma Francesco Buccelletti, presidente di Porta Romana. 

Unire, quindi, il territorio al centro storico, un evento, quello di sabato, che vuole riaffermare l’importanza della terra e dei suoi prodotti. “L’amministrazione Comunale ringrazia Coldiretti e il rione di Porta Romana per l’iniziativa che valorizza il comparto agricolo del nostro territorio con l’obiettivo di rivitalizzare quella parte storica del paese che ha delle grandi potenzialità e tradizioni che devono essere fortificate sotto tutti i profili. Come soci della Comunità del Cibo della Valdichiana siamo contenti di sostenere anche con questo evento i prodotti gastronomici del nostro territorio” conclude l’assessore all’ambiente e all’agricoltura, Francesca Sebastiani.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Investimento da 15,5 milioni di euro. Verrà realizzato un tracciato alternativo alla Sr. Baccelli "più sicurezza"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Tito Barbini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Cultura