Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:05 METEO:MONTEPULCIANO12°22°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 04 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro Bakhmut deserta, tra colpi di artiglieria e carri armati. Qui il centro della battaglia per il Donbass

Attualità martedì 20 ottobre 2015 ore 15:35

Cantarelli, Gagnarli chiede un tavolo tecnico

La deputata aretina pentastellata richiede un tavolo tecnico per la tutela delle parti dell'azienda Cantarelli ai ministri del lavoro Poletti e Giudi



CORTONA — Dopo la bocciatura della proposta di concordato preventivo dal tribunale fallimentare di Arezzo, la società Cantarelli spa sta provando a portare a termine una trattativa risolutiva che prevede l’affitto del ramo sano d’azienda probabilmente ad un gruppo internazionale.

Questa soluzione garantirebbe la continuità produttiva, la prosecuzione dell'attività e garanzie per i creditori, oltre che il pagamento degli stipendi per i 20 giorni di Ottobre ai circa 150 addetti che hanno lavorato nella fabbrica di Terontola.

“L’operazione – ricorda la deputata M5S Gagnarli, che sta seguendo da vicino la vicenda – non vedrebbe un esborso immediato di soldi ma darebbe una guida strutturata all’azienda, ci sarebbe sempre un commissariamento ministeriale, il quale, tuttavia, piloterebbe l’azienda a stretto contatto con persone esperte del settore.

Abbiamo presentato un’interrogazione ai Ministri del lavoro e dello Sviluppo economico – dichiara la deputata aretina Chiara Gagnarli – chiedendo di valutare l’opportunità di attivare un tavolo tecnico tra tutti i soggetti interessati, sopratutto per tutelare i lavoratori della società e dell’indotto, ripartiti tra Toscana ed Umbria, molti dei quali potrebbero essere unici percettori di reddito familiare. Aspettiamo l’esito della trattativa e l’udienza del 22 ottobre – aggiunge la deputata M5S – scongiurando l’ipotesi del fallimento. Intanto, auspichiamo che il Ministro Poletti si dimostri più disponibile di quando a Cortona, in occasione della consegna dei riconoscimenti all'Amministrazione Comunale ai volontari del progetto "All'opera per il bene comune", si era defilato alla richiesta di un incontro con rappresentanti degli operai e della dirigenza della Cantarelli spa”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una troupe ha realizzato servizi sul Carnevale, le opere dei Della Robbia e la battaglia di Scannagallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Toscani in TV

Attualità

Sport

Attualità