Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO14°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Letizia Moratti balla e canta con Ivana Spagna sulle note di «The Best»

Cultura lunedì 01 giugno 2015 ore 10:43

Benigni invitato per la riapertura del teatro

benigni

La notizia del nulla osta per la riapertura da parte della commissione pubblici spettacoli è arrivato e consente la fruibilità per i prossimi 11 anni



CASTIGLION FIORENTINO — "Caro Roberto Benigni, riapriamo il Teatro Comunale..." È questo l'inizio della lettera spedita da palazzo San Michele a Roberto Benigni per tenere a battesimo la nuova apertura del Teatro Comunale.

"Il percorso non è stato né semplice né economico. Abbiamo iniziato ottenendo lo scorso novembre il certificato prevenzione antincendi, proseguito con una serie di lavori, costati complessivamente circa 40mila euro, ed ora abbiamo tutte le carte in regola per l'apertura del Teatro" comunica l'Amministrazione Comunale.

Da qui l'idea di interpellare un figlio famoso di Castiglion Fiorentino per ridare vita e prospettiva futura ad un luogo prezioso per la crescita culturale di una cittadina.

La storia del Teatro Comunale prende il via nel 1895 quando inizia la sua costruzione che terminerà solo dopo 15 anni. Dopo alterne vicissitudini il Teatro verrà inaugurato solo nel 1911. "Non è stata ancora decisa la data di apertura a questo proposito invitiamo il premio Oscar Roberto Benigni a voler partecipare a questo evento tanto importante per tutti noi!" conclude il sindaco Mario Agnelli.

"Secondo noi l'offerta economica non è solo l'unica pregiudiziale per affidare la gestione. Daremo il giusto ed importante valore anche all'offerta culturale che vuole prendere in esame anche gli altri luoghi che compongono il teatro. Mi riferisco al sottotetto, alla foresteria e alla saletta fino a poco tempo fa usufruita dalla scuola di musica" sostiene Massimiliano Lachi, assessore alla Cultura.

Con la riapertura del Teatro i castiglionesi diventano da semplici spettatori ad attori della vita culturale del proprio paese. La cultura e gli scambi relazionali arricchiscono una comunità aprendola al mondo.

A breve partirà il bando per l'affidamento della struttura.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco le opportunità proposte dai Centri Impiego di Arezzo e provincia, lavori a tempo indeterminato e determinato ed apprendistato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità