Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:MONTEPULCIANO14°27°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 25 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Sparatoria in una scuola elementare in Texas, morti e feriti

Attualità venerdì 10 aprile 2015 ore 14:00

Accordo per prevenire il bullismo nelle scuole

Il progetto prevede la formazione degli insegnanti per la promozione di atteggiamenti e comportamenti prosociali come prevenzione del bullismo



CORTONA — La firma al progetto “La scuola amica dei bambini – promuovere i comportamenti prosociali” verrà posta Martedì 14 Aprile alle ore 10,30 presso la sala riunioni del centro convegni Sant’Agostino.

Il progetto è stato attuato dell’associazione centro studi di psicologia sistemica - Centro Co.me.te., insieme al Comune, la Prefettura di Arezzo, Castiglion Fiorentino, Foiano della Chiana, Lucignano, Marciano della Chiana, l’Ufficio X dell’USR per la Toscana – Ambito Territoriale di Arezzo, il Centro Territoriale per l'Inclusione Cortona, i Dirigenti Scolastici della D.D. 1° Circolo Cortona, D.D. 2°Circolo Cortona, Scuola Secondaria di 1°grado “Berrettini Pancrazi” Cortona, I.I.S. “L. Signorelli” Cortona, I.I.S. “A. Vegni “ Cortona, Istituto omnicomprensivo “G. Marcelli” Foiano della Chiana, I.C. “Città di Cast. F.no”, I.C. ”Lucignano”, il Ser.T. della ASL n.8 Valdichiana Aretina, la Banca Valdichiana Credito Cooperativo, la Cassa Mutua Valdichiana Amici per Sempre, la Cooperativa Sociale Athena di Cortona.

La prima applicazione del progetto triennale è avvenuta nel 2007 con il primo gruppo di formazione per insegnanti che fu definito sperimentale in quanto oggetto di ricerca per la validazione svolta con rilevazione pre e post intervento, da ricercatrici dall’Università degli Studi di Firenze – dipartimento di Psicologia dell’età evolutiva.

Questo nuovo protocollo prevede l’applicazione del progetto, che è stato approvato e cofinanziato dal MIUR e si diffonde maggiormente nel territorio di tutta la Valdichiana prevedendone una applicazione più ampia poiché si articola non solo in corsi per insegnanti delle Scuole Primarie, Secondarie di primo grado, come negli anni precedenti, ma coinvolge anche insegnanti degli Istituti di Istruzione Superiore. Inoltre sono previsti incontri di supervisione con gli insegnanti “sentinella”, già formati, presenti in ogni plesso scolastico del Comune di Cortona, incontri con i genitori della zona Valdichiana, incontri con gli autisti del trasporto scolastico e con i collaboratori scolastici delle scuole primarie, secondarie di 1° grado e Istituti di Istruzione Superiore del Comune di Cortona.

I percorsi formativi vengono attuati con le stesse modalità e metodologie validate dalla Università degli Studi di Firenze. Il protocollo ha quindi la finalità di dare forza ed estendere il più possibile gli obiettivi del progetto stesso, rinnovando l’impegno nel nostro territorio alla promozione di una cultura dell’accoglienza e dell’inclusione con particolare attenzione alle esperienze di prosocialità nei gruppi classe.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Fervono i preparativi per la manifestazione che ad agosto animerà i festeggiamenti dell'Assunzione della Beata Vergine Maria
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità