Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:MONTEPULCIANO20°34°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 05 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, due escursionisti vengono sfiorati dalla colata di ghiaccio

Attualità domenica 17 maggio 2015 ore 09:00

“Young Band” vince il secondo premio

L’orchestra della scuola media media dell’Istituto comprensivo Graziano vince il secondo premio al concorso “Accordarsi è possibile” di Trento



CHIUSI — Entusiasmo, passione, voglia di fare bene e tanto lavoro: sono questi gli ingredienti che i ragazzi e i professori della “Young Band” mettono in campo ad ogni esibizione e soprattutto nelle occasioni più importanti, riuscendo ad ottenere sempre risultati eccezionali. Come nel caso della partecipazione l’8 Maggio scorso al 5° Concorso internazionale “Accordarsi è possibile” di Trento, nell’ambito del quale la “Young Band” ha ottenuto il secondo premio su ben 36 orchestre di scuole a indirizzo musicale partecipanti e provenienti da tutta Italia e non solo. Un ottimo risultato per una ensemble che negli ultimi anni ha collezionato ben cinque primi premi nei concorsi di Campobasso (2011), Catania e Scandicci (2012) Loreto (2013) e Minori-Salerno (2014).

“Siamo davvero soddisfatti – dice Andrea Moschettini, professore di pianoforte – perché considerata l’età dei ragazzi, tra i 12 e i 14 anni, posso dire che hanno suonato in maniera quasi professionale, come una piccola Big Band e noi ne siamo fieri.” Il repertorio che l’orchestra ha presentato era come sempre vario, moderno e un po’ insolito per una giuria a impostazione classica, ovvero “O’ Fortuna” di Orff (Carmina Burana), “Firestar” di Gingeri, “Samba do Pelo” e “Gonna fly now” di Chattaway. Ad accompagnare, motivare e dirigere l’orchestra, i professori di strumento: Marco Zullo coordinatore del progetto, Emiliano Leonardi chitarra, Francesca Menchini flauto, Andrea Moschettini pianoforte e Gianni Spoletini sassofono. A documentare il tutto con video e foto Mauro Bischeri e la redazione della scuola.

Ogni anno il gruppo della “Young Band” si rinnova in quanto è composto dai ragazzi di seconda e terza media e quindi subisce il turn over dei ragazzi che escono e dei nuovi che arrivano. “Questo fa sì che, anche se nel nostro repertorio – dice il professor Moschettini, - alcuni brani restano invariati, essendo diverso il gruppo che li suona e diverse le improvvisazioni, si creano energie nuove che i ragazzi comunicano a noi professori e che noi restituiamo a loro, alimentando a vicenda l’entusiasmo e la passione”.

L’orchestra dell’Istituto comprensivo di Chiusi è nata nel 2006 da un’idea della allora dirigente Rita Albani e in questi anni è cresciuta costantemente grazie alla vicinanza della scuola e dell’attuale dirigente Salvatore Di Costanzo, ma anche grazie al sostegno di Banca Valdichiana e alla collaborazione con l’Amministrazione comunale, la Filarmonica Città di Chiusi e le famiglie.

Dopo il concorso di Trento i ragazzi della “Young Band” si preparano ad una serie di concerti locali, a partire da Venerdì 29 Maggio quando suoneranno a Montepulciano presso il teatro Poliziano insieme con l’orchestra della Scuola media ad indirizzo musicale della cittadina; il 5 giugno saranno ospiti della “Notte dei talenti” promossa dal Liceo Calvino di Città della Pieve e il 9 giugno si esibiranno nel concerto annuale di fine anno a Chiusi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A bordo di una vettura coinvolta ci sarebbe stato anche un bambino. Il sinistro al chilometro 408. Feriti soccorsi dal 118
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità