Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:MONTEPULCIANO19°34°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 05 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, il punto del distacco ripreso da vicinissimo

Cultura venerdì 24 luglio 2020 ore 08:00

Kilowatt, ancora un giorno con i Visionari

A mezzanotte il Dopofestival alle Piscine Pincardini è con il trio di Modena Yoy in concerto



SANSEPOLCRO — Il quinto giorno di Kilowatt Festival, oggi venerdì 24 luglio, ha inizio alle 11 all’Auditorium Santa Chiara con il feedback Visionari: il gruppo dei 38 Visionari, le compagnie e il pubblico si confronteranno in un dibattito, scambiandosi opinioni e impressioni riguardo agli spettacoli della Selezione Visionari andati in scena la sera prima.

Nel tardo pomeriggio, alle 18 il Teatro alla Misericordia ospita la giovane compagnia Condorelli_Tringali con Alla furca una storia ispirata al romanzo di Luigi Malerba, Il Pataffio: la confessione di un pentito dentro l’aula di un tribunale. In forma di concerto rock, un racconto che rispecchia l’inconsistenza apocalittica dei nostri giorni.

Si continua alle 19 al Chiostro di Palazzo delle Laudi dove il Teatro delle Ariette presenta Trent’anni di grano – Autobiografia di un campo, un diario di vita quotidiana scritto durante l’estate 2019, per raccontare attraverso il grano il nostro presente, con le sue intolleranze, non solo alimentari. Trenta spettatori seduti attorno a un grande tavolo: si preparano le tigelle e si mangiano insieme.

Sempre alle 19, in Piazza Garibaldi, il secondo appuntamento con la Piazza dei Beni Comuni e l’incontro dal titolo Il cammino della semplicità, con lo scrittore Massimiliano Ossini coordinato da Stefano Farinelli.

La serata prosegue con altri due spettacoli della Selezione dei Visionari, alle 21 il Giardino del Teatro alla Misericordia ospita, Un onesto e parziale discorso sopra i massimi sistemi, in prima assoluta di e con l’attore e performer Pietro Angelini. Onesto perché dice la verità, almeno all’85%, parziale perché non dice tutto: le vicissitudini personali di un giovane attore si intrecciano con una riflessione generale sul rapporto tra economia e arte, in bilico tra ironia e disperazione, mentre alle 22,10 al Chiostro San Francesco, il teatro di figura del Collettivo Superstite: Polvere, in anteprima. Due figure e la polvere che cade inesorabile incidendo sulle loro esistenze. Collettivo Superstite è nato dalla prima edizione di Animateria, corso di specializzazione sul Teatro di Figura realizzato da Teatro Gioco Vita, Teatro delle Briciole e Teatro del Drago; Polvere è la loro prima produzione.

Alle 22,45 al Chiostro Santa Chiara Filippo Michelangelo Ceredi presenta l’anteprima di EVE #2 ideato per la Biennale Teatro Atto IV Nascondi(no), spettacolo che indaga i discorsi dei politici contemporanei e la comunicazione utilizzata per forzare le regole delle società democratiche. L’interazione fra ricerca d’archivio e lavoro scenico è l’occasione per elaborare il dolore di questa ferita sociale, senza cedere alla tentazione di censurare il censore.

A mezzanotte il Dopofestival alle Piscine Pincardini è con il trio di Modena Yoy in concerto: il loro primo disco, uscito nel 2019 per WWNBB, è caratterizzato da atmosfere sognanti e oscure, le cui sonorità sono incalzate da beat delicati e inaspettati.

Obbligatorio l’acquisto anticipato dei biglietti: online sul sito www.liveticket.it. Durante il festival sarà possibile comprare i biglietti a Palazzo Pretorio dalle 16 alle 23. Non sarà possibile comprare i biglietti nelle sedi di spettacolo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A bordo di una vettura coinvolta ci sarebbe stato anche un bambino. Il sinistro al chilometro 408. Feriti soccorsi dal 118
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità