Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO11°20°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del rapimento di 5 soldatesse israeliane il 7 ottobre, insulti e sangue

Attualità lunedì 04 gennaio 2016 ore 15:46

"Sede Asl, Pd gioca con la salute dei cittadini"

Non si è fatta attendere la reazione della Lega Nord Toscana alla decisione del governatore Rossi sulle sedi delle macro-ASL della riforma sanitaria



VALDICHIANA — "Contro la precedente previsione, secondo cui le sedi delle ASL di area vasta avrebbero dovuto coincidere con i poli ospedalieri universitari, la delibera di San Silvestro di Enrico Rossi ha rimescolato le carte di una riforma già disastrosa. Come al solito il PD, locale e nazionale, gioca sulla salute dei Cittadini."

Ma l'attacco più forte che la Lega fa è indirizzato al consigliere regionale Stefano Scaramelli presidente della Commissione regionale sanità: "Dopo aver ascoltato la promessa di dare battaglia per mantenere la sede ASL a Siena, siamo costretti a prendere atto della più drammatica sconfitta politica di colui che aveva osteggiato la Giunta sulla scelta aretina. Forse il signor Scaramelli - comparso pochi giorni fa a Siena a proporre un'alternativa di buon governo a marchio PD per la città, come se non fossero loro a governarla da sessant'anni - avrebbe fatto meglio a tacere."

E infine gli esponenti si interrogano: "Che ne sarà del futuro della sanità senese - fino a pochi anni fa un'assoluta eccellenza a livello internazionale - e grossetana? Cosa sarà delle strutture ospedaliere e, soprattutto, della salute degli abitanti delle province di Siena e Grosseto? Cos'hanno da dire al riguardo la vice-presidente della Toscana, Monica Barni, i Consiglieri regionali Marras e Bezzini, i Sindaci Valentini e Bonifazi e gli altri rappresentanti istituzionali, tutti dello stesso Partito, ai quali il territorio dovrebbe fare riferimento? Hanno provato a pensare cosa significhi per abitanti delle aree più isolate delle province di Siena e Grosseto essere costretti ad andare ad Arezzo a curarsi? Noi della Lega Nord crediamo si debba porre finalmente fine a questo scempio: la riforma sanitaria è da cancellare, così come la classe dirigente che governa da troppo tempo le nostre città e la nostra regione."


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lavori per la nuova segnaletica orizzontale, le strisce di via Maffei e via Santa Margherita da bianche diventano gialle. Come ottenere il permesso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca