comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 10°20° 
Domani 10°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
domenica 31 maggio 2020
corriere tv
Crew Dragon in volo: con gli astronauti c'è anche un dinosauro di paillettes

Attualità lunedì 13 febbraio 2017 ore 12:12

Riconoscimenti agli 'angeli del terremoto'

Si è svolta a Firenze la cerimonia di consegna degli attestati a coloro che hanno portato aiuto alle popolazioni colpite dal sisma nel Centro Italia



VALDICHIANA — La cerimonia è stata organizzata per tutti coloro che, nell'ambito del sistema regionale di protezione civile, si sono impegnati nel terremoto che ha colpito l'Italia centrale.

Tra coloro che hanno ricevuto il riconoscimento anche nove dipendenti della Asl sud est, che lavorano nella rete dell’emergenza-urgenza di Arezzo, Grosseto e Siena: Pietro Aloia e Sabrina Cherubini, del 118 di Grosseto, Francesco Ronchese, del pronto soccorso di Grosseto, Silvia Cini, Massimiliano Mafucci e Luca Pancioni, del 118 di Arezzo, Cecilia Butini, Giuseppe Panzardi e Daniela Trani, del 118 di Siena

Medici e infermieri che si sono alternati con i colleghi delle altre Aziende regionali al campo di Cornillo Nuovo, una frazione del comune di Amatrice che aveva ospitato uno dei primi campi per gli sfollati e dove la Protezione civile regionale aveva allestito una tensostruttura con il punto medico avanzato.

Per due settimane, a settembre, sono stati al campo, in gruppi di tre persone, collaborando ai soccorsi, occupandosi degli aspetti sanitari, al punto medico avanzato o spostandosi nelle località rimaste isolate per fare visite mediche o per semplici ricette.

“Abbiamo fatto tutto quanto era nelle nostre possibilità e abbiamo dato davvero tanto a queste persone. Ma tanto abbiamo anche ricevuto dalla loro forza e dalla grande dignità con cui hanno affrontato e affrontano le conseguenze del sisma” - ha commentato uno degli operatori sanitari della Asl.

Attestati consegnati anche ai Comuni e alle associazioni che hanno preso parte ai soccorsi.

"È doveroso dire grazie da parte della Regione Toscana al cuore, all'anima e all'orgoglio della Protezione Civile regionale che, con dedizione e passione, è intervenuta a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma del Centro Italia e, dal primo giorno, è stata in prima fila per portare aiuti e sostegno" - commenta Stefano Scaramelli presidente commissione sanità e politiche sociali in Consiglio regionale durante la cerimonia di consegna del riconoscimento ai volontari.

I Comuni del Senese che hanno ricevuto l'attestato: Siena, Abbadia San Salvatore, Castelnuovo Berardenga, , Poggibonsi, Radda in Chianti, Sinalunga, Torrita di Siena e l'Unione dei Comuni di Amiata Val d'Orcia. 

Tra le Associazioni volontariato Corv: Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze); Cri (Croce Rossa Italiana); Misericordie della Toscana: Vab (Vigilanza Antincendi Boschivi). Le Associazioni di volontariato no Corv: Ana (associazione nazionale Alpini); Anai (Associazione nazionale Autieri d'Italia); Anc (Associazione nazionale Carabinieri in congedo); Anpana (Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente); Legambiente; Prociv; Racchetta; Telecomunicazioni Firenze. 

Le Associazioni di volontariato "Supporto agli Enti locali": Gruppo volontario comunale protezione civile Castelnuovo Garfagnana; Emergens.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità