Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO16°26°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 22 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt canta sul volo Venezia–Bari: dal microfono degli assistenti di bordo canta il brano «Musica italiana»
Rocco Hunt canta sul volo Venezia–Bari: dal microfono degli assistenti di bordo canta il brano «Musica italiana»

Cultura mercoledì 29 maggio 2024 ore 08:35

Palio dei Rioni presentato a Roma in Campidoglio

Nella prestigiosa cornice della Sala del Carroccio, è stato svelato il programma delle iniziative pre-Palio che accompagneranno la città di Castiglion Fiorentino a domenica 16 giugno



VALDICHIANA — Sta per entrare nel vivo l'edizione 2024 del Palio dei Rioni che, come da tradizione, la terza domenica di giugno, che quest’anno cade il 16, accenderà i riflettori sulla città di Castiglion Fiorentino e sulle sue tradizioni. Ripresa con regolarità nel 1977, l'attesa disputa tra i tre terzieri è stata presentata ufficialmente questo pomeriggio a Roma in Campidoglio, nella prestigiosa cornice della Sala del Carroccio, alla presenza di una nutrita delegazione dell'Ente Palio, oltre che della Presidente dell’Assemblea Capitolina, Svetlana Celli.

“È stato un piacere accogliere qui a Roma la presentazione di un’iniziativa così suggestiva che non rappresenta soltanto una rievocazione storica, ma un’occasione di coinvolgimento per un’intera comunità – dichiara la Presidente dell’Assemblea Capitolina, Svetlana CelliStringere legami e creare momenti di condivisione tra varie realtà e diversi comuni è, oggi, molto importante per dar vita a delle partnership in grado di unire e valorizzare le tradizioni italiane”.

In calendario domenica 16 giugno, alle ore 19, in piazzale Garibaldi, il Palio castiglionese si rivela, anche quest'anno, corredato da un programma ricco di iniziative che è stato inaugurato sabato 18 maggio con la suggestiva Gara dei Musici e degli Sbandieratori vinta dal Rione Cassero. Ma sarà soltanto domenica 9 giugno che si aprirà la fatidica settimana pre-palio con la Solenne Messa che sancirà l’accoglienza del Palio al Santuario della Madonna delle Grazie del Rivaio. Nell’occasione sarà, infatti, presentato il drappo realizzato dell’artista astigiano, vincitore di quest’anno, Luca Grippa.

Lunedì 10 giugno, alle ore 21.30, presso lo Stadio comunale "Emanuele Faralli", sarà poi disputata la finale del Torneo di calcio a 7 tra Rioni che, giunto alla seconda edizione, da quest’anno gode del patrocinio della Lega Nazionale Professionisti Serie B.

“Castiglion Fiorentino è diventato il centro di tante manifestazioni sportive, culturali e storiche di respiro internazionale – afferma il presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie B, Mauro Balata; - essendo il nostro il campionato che più rappresenta l’italianità e l’identità del nostro Paese, patrocinare un evento che coniuga sport e tradizione è, per noi, motivo d’orgoglio”.

Il presidente Balata ha rimarcato quello che, per noi, può essere naturale, cioè l’importanza del senso di appartenenza a un rione o a una comunità: aspetti da non dare, invece, per scontato – prosegue il Magistrato del Palio dei Rioni, Pierpaolo Mangani - Nel nostro piccolo, a Castiglion Fiorentino, questo sano campanilismo è un ingrediente che fa bene al nostro palio e alla nostra comunità”.

Come di consueto, il Centro Ippico Serristori sarà la sede delle visite veterinarie in calendario nel pomeriggio di giovedì 13 giugno, mentre la mattina di venerdì 14 giugno, si terrà la benedizione delle stalle: in maniera solenne e prima che tocchino la pista, i cavalli verranno, infatti, benedetti direttamente nelle stalle dei singoli rioni. Nel corso della stessa mattinata, le stalle del Terziere di Porta Fiorentina, del Rione Cassero e del Rione di Porta Romana ospiteranno, inoltre, i piccoli castiglionesi per una visita guidata dedicata ai bambini. Nel pomeriggio di venerdì, si terranno, infine, le prove a 3 e 6 cavalli. Sabato 15 giugno, sarà invece la volta della Prova Generale a 6 cavalli, al termine della quale, in piazzale Garibaldi, verrà corso il “Paliotto – Memorial Giuseppe Gentili”, prima di passare alle cene propiziatorie dei tre rioni e allo spettacolo pirotecnico in onore della Madonna delle Grazie del Rivaio, alla cui immagine è storicamente dedicata la manifestazione.

Proprio alla Chiesa del Rivaio avrà inizio la fatidica domenica del 16 giugno: la Messa Solenne sarà solo il primo momento di una suggestiva giornata che proseguirà, nel pomeriggio, con il corteggio storico lungo le strade del centro cittadino per un vero tuffo nel passato tra colori, musica e costumi d’epoca. Sarà un colpo di mortaretto a sancire l’ingresso dei cavalli nel tondo di piazzale Garibaldi, dove alle 19 sarà finalmente il momento di correre il Palio.

Al fianco del Palio dei Rioni, si schierano, anche quest’anno, numerosi partner che, da sempre, condividono valori e obiettivi con la rievocazione castiglionese.

“Il Palio dei Rioni è uno degli elementi identitari di Castiglion Fiorentino. Riassume non solo la sua storia ma anche la religiosità di un popolo e il senso della comunità – dice il Presidente di Estra, Francesco Macrì - La competizione contribuisce a rafforzare il senso di appartenenza ed Estra sostiene il Palio proprio per la sua capacità di essere fattore di identità e di attrazione esterna”.

“Siamo molto felici di sostenere anche quest'anno il Palio dei Rioni di offrire ai nostri soci l'opportunità di partecipare, con un biglietto ridotto, a un evento così partecipato che, con la sua coinvolgente vivacità, crea occasioni di vicinanza fra le persone” fanno sapere da Unicoop Firenze.

“Castiglion Fiorentino è da sempre un esempio di coesione per tutta la Valdichiana; lo si vede dalla capacità, non comune, di fare sistema: spirito che si ritrova anche nelle manifestazioni di Popolo, come il Palio dei Rioni, dove le persone agiscono per un bene comune pur nella divisione della competizione e della sfida” – dichiarano il Direttore Generale Roberto Calzini e il Presidente Andrea Cardoni della Banca Popolare di Cortona.

"Anche quest'anno Banca Tema è a fianco del Palio dei Rioni e di tutta la comunità castiglionese. È un piacere sostenere una manifestazione che parla di storia e tradizione locale le stesse peculiarità che si ritrovano anche nella nostra Banca che fonda le proprie radici nella memoria delle nostre città" ricorda Banca Tema

“Per tutto l’Ente Palio Città di Castiglion Fiorentino, quella di oggi è stata un’altra scommessa vinta” chiosa il Presidente dell’Ente Palio, Mario Agnelli.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno