Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO16°26°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 22 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt canta sul volo Venezia–Bari: dal microfono degli assistenti di bordo canta il brano «Musica italiana»
Rocco Hunt canta sul volo Venezia–Bari: dal microfono degli assistenti di bordo canta il brano «Musica italiana»

Attualità mercoledì 22 maggio 2024 ore 17:00

Nuovi stalli sosta dedicati ai residenti

Lavori per la nuova segnaletica orizzontale, le strisce di via Maffei e via Santa Margherita da bianche diventano gialle. Come ottenere il permesso



VALDICHIANA — Al via i lavori per la riclassificazione degli stalli di sosta del centro storico, l’Amministrazione comunale dà il via ad un progetto sperimentale per la Zpru, «Zona particolare a rilevanza urbanistica». L’operazione consentirà di destinare ai residenti gli stalli di via Maffei, via Santa Margherita e strade limitrofe.

Come annunciato alcune settimane fa, a seguito di sollecitazioni da parte dei residenti del centro storico, il Comune ha dato mandato alla Polizia municipale di aumentare gli spazi sosta auto dedicati. Si tratta di una decisione che favorisce la vivibilità del centro storico per i residenti cortonesi. Se la sperimentazione darà esiti positivi, il progetto potrà essere esteso anche ad altre aree del centro storico.

I residenti delle strade interessate e di quelle limitrofe possono fare richiesta presentandosi agli uffici della Polizia municipale (info 0575 637 225) e ottenere la vetrofania verde da esporre sull’auto. Nel frattempo, prima dell’effettuazione di verifiche puntuali sulla sosta, sarà attivo un periodo di transizione per consentire il disbrigo delle pratiche da parte dei residenti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno