Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:48 METEO:MONTEPULCIANO12°22°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 03 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nel villaggio di Lzyum, dove non c'è più una sola casa rimasta in piedi. Olga: «Anche il nostro liceo distrutto dai russi»

Sport lunedì 26 ottobre 2015 ore 09:42

Tennis, la TC si inchina al TC Genova

La partita si è conclusa 1-5 per i liguri; gara molto dura per la formazione casalinga che ha dovuto cedere ai vice-campioni italiani del TC Genova



SINALUNGA — Al circolo tennis è andato in scena il 3° incontro del Campionato Nazionale Tennis di Serie A1. I liguri si sono presentati con tutti i loro migliori giocatori, a dimostrazione di quanto temessero questo impegno e provando che la neopromossa squadra sinalunghese non viene considerata come la “cenerentola” del girone.

La giornata è iniziata con la vittoria del genovese Andrea Basso su Giovanni Galuppo per 6-1/6-3. Galuppo ha pagato ancora una volta il ritardo di condizione nei confronti dei più allenati avversari, benché abbia comunque deliziato la platea con tre colpi da vero fenomeno. Nel 2° incontro il polacco/sinalunghese Dawid Olejniczak, dopo una strenua lotta combattuta in tre set, ha dovuto soccombere alla freschezza di Francesco Picco (6-7/6-2/6-1).

A questo punto è sceso in campo il n°1 sinalunghese Luca Vanni, rientrato a disposizione del suo club in extremis. Vanni infatti il giorno prima aveva dovuto affrontare Benoit Paire nelle semifinali dell’ATP Challenger di Brest, raggiunte grazie a prestazioni tanto formidabili quanto dispendiose a livello fisico. Dopo aver perso ed aver passato la notte in viaggio dalla Francia direzione Sinalunga, Vanni ha tirato fuori la migliore prestazione di questo campionato battendo il forte ungherese Marton Fucsovics per 6-4/7-5, nonostante il suo avversario abbia cercato di giocare molto in funzione della sua stanchezza. Nel frattempo però, sull’altro campo, il giovane Pietro Licciardi nulla poteva contro il “bombardiere” Edoardo Eremin, tennista di spessore che ha destato grande impressione risultando il migliore dei suoi a fine giornata; 6-3/6-4 il punteggio finale in favore del giocatore ospite, nonostante la lodevole prestazione di Licciardi.

Nei doppi Tenconi-Galuppo non sono riusciti a ripetere il miracolo della scorsa settimana e hanno perso per 6-1/6-3 contro Motti-Eremin, con quest’ultimo letteralmente scatenato ed autore di numerosi colpi prodigiosi. Nemmeno Vanni-Licciardi hanno portato il secondo punto a casa, sconfitti al super-tie-break per 4-6/6-2/9-11 contro Picco-Basso.

La prossima settimana farà visita al TC Sinalunga il Park Tennis Club Genova dei vari Fognini, Arnaboldi e Giannessi; una corazzata difficilmente superabile che ha già inflitto una sconfitta ai toscani, ma che verrà affrontata sicuramente con il massimo dell’impegno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore nell'area provinciale non si sono verificati ulteriori decessi imputabili al virus. Tutti gli ultimi aggiornamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità