Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:48 METEO:MONTEPULCIANO11°21°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Strage allo stadio di Malang (Indonesia): 182 morti dopo l'invasione di campo

Attualità martedì 14 luglio 2015 ore 10:55

Successo per Manfredi Rutelli in Emilia

A Montecchio Emilia “Il Paese più sportivo del mondo”, lo spettacolo a due voci interpretato da Bartoli e Waldergan per la regia di Manfredi Rutelli



SIENA — Il regista senese ha tratto da alcuni racconti di Riccardo Lorenzetti per elaborazione dello spettacolo ed riuscito a impressionare il pubblico emiliano. Un pubblico che ha saputo immedesimarsi con le storie raccontate e si è visto catapultato in questo immaginario paese di provincia popolato di fantastici personaggi.

Soprattutto in storie un po’ fuori dal tempo: molto leggere, dove si avverte un po’ del mondo piccolo Guareschi, una spruzzata di Stefano Benni e qualche pennellata di sport epico, quello che si leggeva nella Gazzetta dello sport e nel Guerin sportivo di tanti anni fa.

Rutelli ha legato insieme le quattro storie che parlano di ciclismo e di pallone, di discussioni al bar e di tornei di biliardo, e ha saputo tirare le fila con un finale bello e struggente. Bartoli e Waldergan hanno dato volto e voce agli stralunati protagonisti delle storie, dimostrando abilità e gran mestiere. Memorabile il racconto sui Giochi della Gioventù: un affresco semplice ed efficace, che ha saputo parlare con delicatezza di un tema difficile e attuale come l’ integrazione e la convivenza con il “diverso”.

Tanti temi sviluppati con dolcezza, nel “Paese più sportivo del Mondo”, che il pubblico di Montecchio ha seguito con grande partecipazione e ha dimostrato di gradire.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nello specifico si tratta di 350mila a immobili privati e 230mila a beni pubblici. Agnelli chiede lo stato di emergenza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità