QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 20°36° 
Domani 23°35° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 26 giugno 2019

Cronaca martedì 07 giugno 2016 ore 10:48

Sinalunghese trovato morto a Caracas

Foto di: Foto pagina facebook Mauro Monciatti

Mauro Monciatti, funzionario del consolato italiano, è stato trovato nel suo appartamento di Caracas, in Venezuela, in una pozza di sangue



SINALUNGA — La morte di Mauro Monciatti, 63 anni originario di Sinalunga è stata confermata dalla Farnesina, le autorità locali hanno aperto un'inchiesta per appurare le cause del decesso.

Il corpo di Monciatti, responsabile dell'Ufficio contabile del consolato, è stato ritrovato riverso a terra all'interno dell'appartamento in cui viveva, nel quartiere di Altamira, a Caracas in Venezuela.

La stampa venezuelana riporta che Monciatti ha subito "un trauma cranico a seguito di una grave colpo contundente", mentre non risulterebbero ferite da armi da taglio, ipotesi circolata subito dopo il decesso.

Monciatti, spiega il fratello Moreno che vive a Sinalunga, sarebbe tornato tra qualche giorno in Italia per un periodo di vacanza, e prima di morire i due fratelli si sarebbero sentiti al telefono.

Mauro Monciatti era sposato con una bielorussa, aveva studiato al liceo classico Poliziano di Montepulciano e poi si era laureato in lettere moderne all’Università di Siena. Lascia la moglie e due figli.

Il console Mauro Lorenzini da dichiarato: "Speriamo che la polizia possa determinare le cause della morte”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca