QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 14° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 17 febbraio 2020

Attualità lunedì 13 febbraio 2017 ore 17:47

Un pò di Valdichiana nella notte dei Grammy

Negli abiti indossati durante la notte dei Grammy Awards dalla cantautrice Santigold e dal presentatore James Corden è apparsa la famosa Quadriga



SARTEANO — Una bella ragazza con un abito color rosa shocking di Gucci e uomo di mezza età con una giacca nera, entrambi riportanti il famoso serpente della tomba etrusca della Quadriga Infernale di Sarteano sono apparsi nella lunga notte dei Grammy Awards: lei è la musicista Santigold e lui è presentatore della serata, James Corden. 

Tutto è avvenuto nel corso della 59esima edizione dei premi, allo Staples Center di Los Angeles, in California, dove in mezzo ai trionfi di Adele e Beyonce, le esibizioni di Metallica e Lady Gaga e ai tributi a David Bowie e Prince, c'era anche un tesoro della Valdichiana.

L’eccentrica cantautrice e il produttore musicale americano si sono presentati con un look che ha fatto strabuzzare gli occhi agli amanti dell’archeologia e a coloro che conoscono Sarteano. Il vestito rosa di Gucci, come l’abito di gala da uomo avevano stampato, ben scontornata ma identica, una figura che non ha lasciato adito a dubbi: si tratta di una parte della raffigurazione contenuta nella straordinaria 'Quadriga Infernale'.

Il vistoso abito rosa e l’epoca etrusca sono stati anche menzionati dal prestigioso giornale di moda Vogue. A questo punto viene da chiedersi chissà in quali altri capi i disegnatori di Gucci possono aver riprodotto questo simbolo, e quale altro vip può averlo indossato, o lo indosserà ancora.

«Da oggi – afferma con ironia il sindaco Francesco Landi – questi due personaggi si candidano a fare da testimonial ufficiale di Sarteano e della nostra storia etrusca». 

Questo successo è tutto merito della qualità pittorica di una tomba scoperta con il contributo dei volontari del locale gruppo archeologica Etruria poco più di dieci anni fa, con immagini così vivide, moderne e impressionanti da diventare subito un’icona. Soprattutto il serpente ha una grande forza espressiva. 

Gucci l’ha scelto, Santogold e Corden l’hanno indossato, chissà con quale consapevolezza, ma questo è un dettaglio, purché si parli delle bellezze di Sarteano vanno bene anche certe scelte stilistiche, coraggiose e originali, quasi al limite del kitsch.



Tag

Frecciarossa deragliato, il time-lapse della rimozione dai binari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità