Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO12°24°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Fedez e Garance Authié a Montecarlo, la nuova coppia non si nasconde più

Attualità martedì 27 dicembre 2016 ore 17:15

I 'presepi dal mondo’ conquistano i visitatori

Un primo bilancio più che positivo per il museo dei presepi del mondo che nei primi giorni di festività hanno fatto registrare più di 1500 presenze



SARTEANO — ‘Presepi dal mondo’ è la straordinaria collezione di Stefano Rappuoli e inaugurato ad inizio dicembre alla presenza del Vescovo Stefano Manetti e del sindaco Francesco Landi. L’esposizione è il frutto di trent'anni di ricerca, passione e collezionismo sfrenato, una selezione dei quattrocento presepi che hanno fatto del sarteanese Stefano Rappuoli il punto di riferimento per questo segmento di collezionismo di nicchia in Italia e all'estero.

Ci sono presepi provenienti Sarteano dell’estremo Oriente, passando per l’Europa e per il Nepal realizzato con legno, stoffe e perline, accanto a centinaia di altre natività o personaggi dei presepi che arrivano da tutto il mondo: pezzi unici, in molti casi realizzati da grandi artisti.

Variano i colori le dimensioni, le forme, le aree geografiche di provenienza, ma domina su tutto il tema della Natività, della nascita come rigenerazione, apertura dell'anima, per i credenti e non. Inoltre, c’è il tema della maternità e le suggestioni infantili del Natale che accomunano tutti noi.

Il museo è gratuito e Stefano Rappuoli cerca di essere sempre presente per raccontare la storia di queste sue opere d’arte e trasmettere al pubblico le stesse emozioni che hanno suscitato in lui quanto ha iniziato a creare e maneggiare queste opere d’arte.

Soddisfazione da parte del sindaco Landi per i primi ottimi traguardi raggiunti e per il bel risultato ottenuto dall’esposizione. A questo si vanno ad aggiungere i cento ingressi, registrati nella sola giornata di Santo Stefano, della Sala d'Arte Sacra inaugurata a inizio mese e dove è custodita l’Annunciazione del Beccafumi.

“Cento ingressi tondi tondi nella giornata di Santo Stefano per la Sala d'Arte Sacra inaugurata a inizio mese. A questo bel risultato si unisce un primo bilancio strapositivo per il museo dei "presepi dal mondo". Siamo solo all'inizio ma la strada è quella giusta” – ha commentato il sindaco Landi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco le opportunità proposte dai Centri Impiego di Arezzo e provincia, lavori a tempo indeterminato e determinato ed apprendistato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca