Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:33 METEO:MONTEPULCIANO15°33°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 19 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ardea, la madre del killer Pignani: «Come si può arrivare a tanta ferocia? Il gesto di mio figlio non può essere giustificato»

Attualità venerdì 19 marzo 2021 ore 14:58

Vetrine per il sociale, scatta la premiazione

Il concorso era stato lanciato in occasione dell'8 marzo. La cerimonia nella Sala Falcone dell'ex Tribunale e in diretta social



MONTEPULCIANO — Tutto pronto a Montepulciano per la premiazione del concorso “Vetrine per il sociale”, lanciato dal Comune, insieme ad un nutrito ed attivo gruppo di partner, in occasione dell’8 marzo, Giornata internazionale dei diritti della donna. La cerimonia andrà in scena domenica alle 18 nella Sala Falcone dell’ex-Tribunale, ora accogliente auditorium, e potrà essere seguita in diretta sulla pagina Facebook e sul canale YouTube del Comune.

Ridotto veramente al minimo, nel rispetto delle norme anti-covid, il parterre dei presenti che comprenderà essenzialmente i conduttori della premiazione Chiara Protasi (Consigliere comunale delegato alle Pari Opportunità e autrice del progetto) e Alessio Tiezzi (Direttore dell’Istituto di Musica “Henze”) e naturalmente i premiati.

Il concorso, partito il 6 marzo, ha avuto ad oggetto l’allestimento di vetrine degli esercizi commerciali di Montepulciano sul tema “E’ successo che una donna…l’impegno al femminile genera successi”. La risposta è stata ampia e convinta: ben 47 gli allestimenti in concorso, proposti anche da associazioni, che hanno adornato le proprie sedi, e grande sfoggio di idee e di creatività nella composizione degli spazi e nella scelta dei temi e dei materiali.

Secondo la formula del concorso, di ciascuna vetrina è stato realizzato – dalla Pro Loco di Montepulciano – un video di due minuti; le clip sono state pubblicate sulle pagine Facebook della stessa Pro Loco e dell’evento, di cui è titolare il Comune, e da quel momento si è aperta la consultazione popolare.
I “mi piace” tributati alle singole proposte determineranno la classifica, divisa per le frazioni di Montepulciano, mentre alla giuria del concorso spetterà un premio, assegnato sulla base delle valutazioni dei giurati.

All’esercizio commerciale che emergerà dal giudizio della commissione sarà consegnata una targa mentre i singoli vincitori di categoria si aggiudicheranno confezioni di Vino Nobile di Montepulciano, offerte dal Consorzio dei produttori.
La premiazione sarà inframezzata da letture sul tema del lavoro delle donne e dall’esecuzione – in streaming – di brani eseguiti da docenti e studentesse dell’istituto di Musica.

L’iniziativa è inserita nel cartellone “La donna al centro”, coordinato dal Centro Pari Opportunità, servizio associato dell’Unione dei Comuni della Valdichiana Senese, e prevede un ultimo appuntamento venerdì 26 marzo, alle 11,30, con una video conferenza sul tema “Donne e lavoro” a cui assisteranno anche studenti delle scuole Superiori del territorio. Oltre al fondamentale supporto della Pro Loco, il programma si avvale anche della collaborazione della Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte e delle associazioni Vivi Montepulciano, Arte da parte e Amica Donna.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La nuova dislocazione dei banchi consentirà ai ristoranti di poter utilizzare gli spazi esterni. Obiettivo: il rilancio di tutte le attività
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità