Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:48 METEO:MONTEPULCIANO11°21°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Strage allo stadio di Malang (Indonesia): 182 morti dopo l'invasione di campo

Attualità lunedì 17 maggio 2021 ore 11:25

Partenza del Giro-E, le modifiche al traffico

Bici elettriche protagoniste mercoledì in centro. Ecco come varia la circolazione delle auto per consentire l'evento



MONTEPULCIANO — Traffico rivoluzionato mercoledì 19 maggio, nel Centro Storico di Montepulciano, per la partenza dell’11esima tappa del Giro-E, il Giro cicloturistico d’Italia per bici elettriche.

La tappa, che scatterà alle 11,50, per concludersi dopo un percorso di 96 chilometri a Montalcino, avrà infatti in Piazza Grande il suo centro nevralgico ed anche il punto di partenza.

Pertanto già dalle 19 di domani, martedì 18 maggio, il parcheggio sterrato di Collazzi sarà riservato alla carovana del Giro e dunque interdetto alla sosta di tutti i veicoli non autorizzati.

Dalle 6 alle 16 di mercoledì 19 maggio sarà in vigore il divieto di sosta nelle aree di parcheggio n. 8 – Il Bersaglio e di Via dei Filosofi, e in Piazza S.Maria. Dalle 9 alle 13 della stessa giornata sarà ugualmente in vigore il divieto di sosta in Via S.Donato, Via Ricci, Via del Poggiolo, Piazza dell’Erbe, Via di Voltaia nel Corso, Via dell’Opio nel Corso, Via delle Farine e Via dell’Oriolo. In queste stesse aree dovranno essere rimosse tutte le strutture che occupano il suolo pubblico.

Tutti i divieti di sosta prevedono l’eventuale rimozione forzata.
Infine, dalle 11,30 alle 13, lungo l’itinerario sopra indicato, che sarà quello che percorreranno i ciclisti dopo la partenza da Piazza Grande e prima di uscire dal Centro Storico, sarà in vigore il divieto di transito.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nello specifico si tratta di 350mila a immobili privati e 230mila a beni pubblici. Agnelli chiede lo stato di emergenza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità