Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO16°26°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 22 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt canta sul volo Venezia–Bari: dal microfono degli assistenti di bordo canta il brano «Musica italiana»
Rocco Hunt canta sul volo Venezia–Bari: dal microfono degli assistenti di bordo canta il brano «Musica italiana»

Attualità mercoledì 25 maggio 2016 ore 16:22

Allattamento al seno, l'Unicef premia Nottola

Gli ospedali di Nottola e Campostaggia erano stati confermati nell’elenco dell’Organizzazione Mondiale della Sanità-Unicef, il 26 maggio la premiazione



MONTEPULCIANO — L'ospedale di Nottola riceverà il premio il 26 maggio presso l’auditorium dove i clown dell’associazione Le Coccinelle allieteranno i bambini presenti con il coro delle voci bianche dell'Istituto di Musica di Montepulciano Hans Werner Henze si esibirà con il proprio repertorio di canzoni.

I due ospedali del territorio senese di Nottola e Campostaggia sono stati premiati dall’Unicef perché confermati nell’elenco dell’Organizzazione Mondiale della Sanità - UNICEF “Ospedale Amico dei Bambini” che sostiene l’allattamento al seno materno e la corretta nutrizione del neonato in una visita ufficiale da parte di due gruppi di valutarori lo scorso novembre.

Grazie all’impegno e alla convinzione del personale dedicato ai due percorsi nascita, l’azienda USL7 è stata la prima azienda in Italia ad avere ben due strutture inserite nell’elenco internazionale OMS-UNICEF degli ospedali amici dei bambini, progetto pilastro per la tutela della nutrizione dei neonati in tutte le parti del mondo.

Per Campostaggia si tratta della riconferma dopo 8 anni dall’entrata nella lista degli ospedali Amici dei Bambini; per Nottola gli anni sono ben 13 dalla prima volta nel 2002 quando fu il primo ospedale in Toscana. Nel 2013 era stato siglata dall’Azienda, alla presenza di Elise Chapin coordinatore del programma Ospedali & Comunità Amici dei Bambini del Comitato italiano per l'UNICEF, la nuova policy aziendale sull’allattamento al seno materno dei neonati, quale impegno qualificante dei due punti nascita di Nottola e Campostaggia.

Si era aderito al Codice Internazionale sulla Commercializzazione dei Sostituti del Latte Materno che pone delle restrizioni in modo che nessun sostituto sia reclamizzato o promosso mediante sconti, offerte speciali, campioni gratuiti, forniture gratuite agli ospedali. Infine, come previsto dall’ultimo piano sanitario regionale si era pianificata la formazione di tutto il personale del settore e la realizzazione del piano che prevedeva il rooming-in 24 ore su 24.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno