Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:33 METEO:MONTEPULCIANO11°22°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 04 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il Prof. Parisi su Alain Aspect, John F. Clauser e Anton Zellinger vincitori del Nobel per la Fisica 2022: «Lavoro eccezionale per lo sviluppo del computer quantistico che cambierà la nostra vita»

Attualità sabato 11 dicembre 2021 ore 08:00

Un Natale ricco di eventi per ripartire

Tante le iniziative adatte a grandi e piccini che animeranno le festività savinesi. Oggi l'accensione dell'albero a Montagnano e il trekking urbano



MONTE SAN SAVINO — A Monte San Savino è già partito il programma degli eventi dedicati al Natale: una raffica di appuntamenti in cui si uniscono tradizione, divertimento, socialità e cultura. Iniziative variegate e per tutte le età ed esigenze che arrivano dopo un anno in cui la pandemia aveva sensibilmente condizionato e ridotto la socialità. Seppure in una situazione generale ancora incerta Monte San Savino prova quindi a porre un ulteriore tassello per la ripartenza, avvalendosi del lavoro che il Comune ha posto in essere insieme all’Azienda Speciale MonteServizi, alle tante associazioni e comitati del territorio e con il settore del commercio.

Le luci natalizie saranno accese nel centro storico e in tutte le località del territorio: a tal proposito si ricorda la cerimonia di accensione dell’albero e delle illuminazioni prevista per oggi, sabato 11 dicembre, a Montagnano, con un evento a cura dell’Associazione Sagra della Nana.

Sempre in questa giornata è previsto, nel centro storico, il terzo appuntamento con il trekking urbano con visita guidata al Palazzo dei Topi d'Argento (chiamato popolarmente “Palazzo Raspini”).

Fino a giovedì 6 gennaio sono programmate iniziative con presepi, spettacoli, musica, folklore. Ancora nel centro storico, in particolare, Pro Loco e Misericordia proporranno “Il Mercante del Monte” (al Teatro Verdi sabato 18 e mercoledì 5 Gennaio), Rugata di Babbo Natale (domenica 19), “Aspettando Natale” (nel pomeriggio di venerdì 24) e “Arriva la Befana” (giovedì 6 Gennaio).

Nel corso delle festività proseguirà pure la programmazione della stagione teatrale e il denso programma dei film di Natale con numerosi appuntamenti presso il Cinema Teatro Verdi. Coinvolta anche la Biblioteca Comunale con le letture per bambini in programma nel pomeriggio del giorno 17.

Sempre al Teatro Verdi sono programmati il Concerto di Natale della Scuola di Musica Comunale “Ugo Cappetti” (giovedi 23) e quello di fine anno della Filarmonica “Ario Gigli” (martedi 28)

Numerosi gli eventi legati alla tradizione religiosa: S. Maria delle Vertighe, che ospiterà anche nella serata di sabato 18 dicembre l’evento della “Polentata” e mercoledì 5 5ennaio la “Tombolata”.

“La collaborazione con associazioni e comitati ha permesso di creare un programma denso e vario - commentano il Sindaco Margherita Scarpellini e l’Assessore al commercio e attività produttive Nicola Meacci. - Nell’augurare buone feste a tutti i nostri concittadini vogliamo sottolineare l’importanza di un momento che vuole contribuire a consolidare una recuperata pace e serenità. Questo Natale possa quindi segnare per la nostra comunità una vera ripartenza, non solo sotto il frangente dell’economia, ma per tutti gli aspetti della nostra vita, fra i quali senza dubbio è importante quello di vivere in un contesto sociale solidale e coeso”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una troupe ha realizzato servizi sul Carnevale, le opere dei Della Robbia e la battaglia di Scannagallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cultura

Attualità