Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:MONTEPULCIANO16°27°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
domenica 26 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, scontri al corteo No green pass: i manifestanti sfondano il cordone della polizia

Attualità giovedì 18 febbraio 2021 ore 11:30

Schermo touchscreen in dono alla Casa di riposo

Iniziativa dell'amministrazione comunale. Scarpelli: "L'abbiamo preferito alla stanza degli abbracci perchè sarà utilizzabile anche in futuro"



LUCIGNANO — Uno schermo touch-screen per fare videochiamate, per seguire programmi didattici specifici e mantenere la mente allenata. 

E' la donazione del Comune di Lucignano alla casa di riposo. "Invece della stanza degli abbracci, che non è adatta alla nostra struttura e che comunque, avendo già fatto tutti i vaccini ai residenti  verrebbe utilizzata poco, abbiamo deciso di investire quei soldi in una strumentazione tecnologica al servizio dei nostri ospiti - spiega l'assessore al Sociale Matteo Scarpelli - Lo schermo potrà essere utilizzato anche in futuro per tante opportunità. Intanto, si rende necessario per consentire agli anziani di restare in contatto con le famiglie. Avevamo già un tablet ma questo schermo, grande e ad alta definzione, è un'altra cosa". 

Gli ospiti della Casa di Riposo hanno apprezzato molto questa donazione che, in tempi così difficili, accorcia le distanze dai loro cari e, attraverso programmi dedicati, consente loro di passare il tempo in modo costruttivo.

Simona Buracci
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto questa mattina intorno alle 11 a Foiano della Chiana. Ferita anche una donna di 40 che che viaggiava con il centauro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca