Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:48 METEO:MONTEPULCIANO11°21°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Strage allo stadio di Malang (Indonesia): 182 morti dopo l'invasione di campo

Spettacoli mercoledì 29 luglio 2015 ore 09:41

In Piazza Grande la Quinta di Beethoven

Evento sinfonico per il 40° Cantiere: alle 21,30, l’Orchestra di Manchester diretta da Roland Böer protagonista sul sagrato della Cattedrale



MONTEPULCIANO — Questa sera, mercoledì 29 luglio, il 40° Cantiere Internazionale d'Arte di Montepulciano porterà in Piazza Grande il nuovo concerto sinfonico nel suggestivo palcoscenico del sagrato del Duomo. Alle ore 21,30 il maestro Roland Böer, Direttore artistico e musicale del Cantiere ideato da Hans Werner Henze, dirigerà l'Orchestra Royal Northern College of Music di Manchester e il virtuoso pianoforte del tedesco Markus Bellheim, applaudito nelle principali scene d'Europa, in un'esecuzione particolarmente attesa.

Il programma si articola tra i temi di guerra e di pace, tra le interpretazioni che diversi compositori hanno riservato a tali quesiti, nelle più differenti fasi storiche, interrogandosi sull'assurdità dei conflitti e sul bisogno di pace. Oggi che queste tematiche tornano drammaticamente di attualità, il pubblico di Montepulciano potrà ascoltare quattro brani a partire da Memorial to Lidice che l’autore Bohuslav Martinů dedicò al piccolo villaggio alla periferia di Praga, raso al suolo dai nazisti nel 1942. A seguire, il Concerto per pianoforte n. 3 scritto da Bèla Bartók nel 1945, dopo il suo trasferimento negli Usa che sembra trasmettere al brano una nuova serenità. La Marcia funebre di Luigi Cherubini fu composta nel 1820, coniugando gli insegnamenti della tradizione musicale con le innovazioni del nuovo scenario europeo. Il finale è dedicato alla celeberrima Quinta Sinfonia di Beethoven, una delle pagine più popolari della creatività umana.

La giornata al Cantiere prende avvio dalle 18,00 con il nuovo appuntamento del ciclo Artists in Residence che vedrà il violoncello di Justus Grimm e il pianoforte di Markus Bellheim esibirsi a Palazzo Ricci in un concerto incentrato sulle composizioni dell’Ottocento europeo firmate da Debussy, Huybrechts e Richard Strauss, fino alla scrittura contemporanea di Olivier Greif, autore francese segnato dalla tragedia dell’Olocausto. Bellheim e Grimm contano collaborazioni con le principali orchestre d'Europa e fanno regolarmente parte del gruppo degli artisti residenti al Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano.

BOTTEGHINO > Concerto sinfonico in Piazza Grande: intero 20 euro; ridotto 12 euro.
Concerto di Palazzo Ricci: posto unico 5 euro.
Promozioni per i residenti e soci Conad. Under 16: ingresso gratuito.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nello specifico si tratta di 350mila a immobili privati e 230mila a beni pubblici. Agnelli chiede lo stato di emergenza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità