Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:MONTEPULCIANO17°32°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 23 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ddl Zan-Vaticano, Draghi: «Questo è uno Stato laico, non uno Stato confessionale»

Attualità lunedì 17 ottobre 2016 ore 18:00

Fusione Montalcino-San Giovanni, vince il Sì

I cittadini di Montalcino e San Giovanni d’Asso sono stati chiamati a votare per il referendum consultivo sulla fusione dei due territori



MONTALCINO — Rispettando tutti i pronostici i cittadini hanno votato per il sì, ovvero per fusione tra il Comune di Montalcino, 5139 abitanti, con il Comune di San Giovanni d'Asso, 901. 

Il Sì a Montalcino ha ottenuto oltre il 90%, mentre a San Giovanni i pareri favorevoli hanno superato l’81%. 

Il referendum consultivo si è svolto in due giorni e l'affluenza alle urne per quanto riguarda Montalcino ha superato il 48 per cento degli aventi diritto, mentre a San Giovanni l’affluenza è stata molto più alta, gli elettori hanno superato il 65 per cento.

La vittoria del Sì porterà all'automatico scioglimento dei rispettivi Consigli comunali. Dal 1 gennaio 2017 la nuova realtà comunale, che manterrà il nome di Montalcino, sarà governata da un commissario prefettizio che dovrà poi indire le nuove elezioni comunali da tenersi tra il 10 di aprile e il 10 di giugno.

Il sindaco di Montalcino si dice molto soddisfatto del risultato e dell'affluenza al voto. Un matrimonio, quindi, ben riuscito quello tra la patria del vino rosso e la terra del tartufo.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Da questa settimana, ogni venerdì, il Comune divulgherà il bollettino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS