Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:MONTEPULCIANO14°27°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 25 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Sparatoria in una scuola elementare in Texas, morti e feriti

Attualità mercoledì 12 gennaio 2022 ore 13:51

Nuovo marciapiede, investiti 230 mila euro

Iniziati questa mattina i lavori in via della Repubblica. Oltre 700metri da realizzare per congiungersi al percorso pedonale esistente



FOIANO DELLA CHIANA — Lavori in corso a Foiano della Chiana. Questa mattina è partito l'intervento per la realizzazione di un nuovo marciapiede in via della Repubblica. 

L’intervento previsto consiste nella costruzione di oltre 720 metri di nuovo marciapiede, lungo tutto il tratto che partendo dall’incrocio con via Foro Boario arriva fino all’incrocio con via Bottaio, dove si ricollegherà al tratto di marciapiede già esistente.

Il costo complessivo dell’opera è di circa € 230mila euro e sarà finanziato in parte con risorse del bilancio comunale ed in parte con risorse della Regione Toscana, grazie al co-finanziamento ottenuto dopo la partecipazione al bando regionale “Sicurezza stradale”.

Si tratta di un intervento che si inserisce all’interno del piano delle opere pubbliche previsto dall’Amministrazione comunale, con l’obiettivo del continuo miglioramento della sicurezza stradale e della viabilità sia veicolare che pedonale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Fervono i preparativi per la manifestazione che ad agosto animerà i festeggiamenti dell'Assunzione della Beata Vergine Maria
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità