Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:15 METEO:MONTEPULCIANO17°35°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, la grande festa azzurra alla cerimonia di apertura: il video di Aldo Montano

Attualità venerdì 25 giugno 2021 ore 14:12

Sempre più ricca l'estate cortonese per i bimbi

L'Amministrazione comunale insieme ad alcune associazioni propongono diverse opzioni nel segno dello svago e del divertimento



CORTONA — È sempre più ricca l’offerta di attività estive dedicate ai bambini cortonesi. L'Amministrazione comunale, sia con l’assessorato al Sociale che con l’assessorato all’Istruzione, in collaborazione con associazioni culturali e sportive, propone una alcune soluzioni.

Il Comune mette in campo due opportunità a cura della cooperativa Athena, si tratta di "Chicchi di grano" e "Stragiocando". Entrambi i centro estivi si svolgono da lunedì 5 luglio a venerdì 6 agosto e sono destinati ai bambini dai 3 ai 5/6 anni. Il primo si svolge in via Moneti a Cortona, in via XXV Aprile a Camucia e in via Belov a Terontola. "Stragiocando" si svolge a Montecchio e a Sodo di Cortona.

Per informazioni e iscrizioni occorre contattare la cooperativa Athena allo 0575 678382 o tramite email a chiara@coopathena.org

Ma l’offerta di centri estivi non finisce qui perché grazie contributo dell’assessorato all’Istruzione vi saranno anche attività alla piscina comunale e al parco archeologico del Sodo. "Incontri in piscina" si tiene dal 5 al 16 e dal 19 al 30 luglio nell’impianto natatorio di Camucia ed è a cura dell’associazione sportiva Virtus Buonconvento, con il supporto del Comune che predispone servizio di trasporto. Si tratta di corsi intensivi di nuoto per bambini dai 6 anni. Per informazioni contattare la segreteria della piscina comunale in via dei Mori a Camucia.

Infine c’è Archeojunior che è già iniziato da una settimana e si terrà anche per la prossima al parco archeologico grazie ad Aion Cultura in collaborazione con Comune e Maec, un’attività finanziata con i Pez della Regione Toscana.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Iniziativa nell'ambito del cartellone estivo "Notte sensoriali". Questa sera biglietto e fiore nei tavoli dei ristoranti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS