comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 18° 
Domani 10°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 27 maggio 2020
corriere tv
Open Arms, Salvini: 'Giustizia è fatta, ho bloccato uno sbarco e aiutato il mio Paese'

Attualità giovedì 23 marzo 2017 ore 11:20

'Scuola, cultura e ambiente, nel bilancio 2017'

Sindaco Francesca Basanieri

Con anticipo rispetto agli anni passati, è stato approvato il bilancio di previsione 2017 dall'amministrazione comunale cortonese



CORTONA — Un bilancio fortemente influenzato dall'investimento sulla nuova scuola di Camucia. Il nuovo plesso scolastico, infatti, dovrà essere aggiudicato con una gara entro l’estate, costa 4.000.000 di euro di cui 2milioni dalla Regione Toscana e 2milioni dal Comune di Cortona.

"Questo progetto - spiega il sindaco - è strategico per l’intera nostra comunità per cui abbiamo deciso di dare un’accelerazione forte per garantirne la sua fattibilità. Il mondo della scuola è sempre al centro della nostra politica e l’istruzione rappresenta il 17% del bilancio comunale".

Il bilancio poi prevede altri importanti investimenti come il recupero delle Mura Etrusche per il quale è stato vinto un bando per un importo di 254mila, il progetto per il completamento del Parco Archeologico, per un importo totale di circa 800mila, il bando per le telecamere PPMM, vinto per un importo di 35mila euro che prevede telecamere nuove a piazza Signorelli e nella direttrice della SR71 nelle frazioni di Terontola, Camucia, Tavarnelle; altri interventi nelle scuole per circa 500mila euro; il primo stralcio del riordino dell’area della Maialina a Camucia 50mila euro; e numerosi interventi sulla viabilità e vede pubblico. Inoltre il Comune ha partecipato ad un bando regionale per un importo di 150mila euro per la realizzazione di nuovi marciapiedi in via Lauretana (San Lorenzo, Centoia).

"Per quanto riguarda le entrate tributarie - continua Basanieri - il Comune di Cortona si assesta a circa 648 euro pro capite, sotto la media sia Toscana, che è di 752 che nazionale di 655, a dimostrazione dell’attenzione che mettiamo verso le finanze delle famiglie cortonesi".

Parlando poi del recupero dell’evasione a Cortona, nel 2015 nel Comune di Cortona si è stato accertato un recupero di tributi arretrati di circa 1,3 milioni di euro che fanno circa 57,00 euro pro capite. La media nazionale è di 36,00 euro pro capite. La media pro capite della Toscana è di 26,00 euro. La media nazionale dei comuni compresi fra 20 mila abitanti e 60 mila abitanti è di 40,00 euro. La media pro capite della provincia di Arezzo è di 21,00 euro.

"Questi risultati certificati parlano da soli, Cortona è un comune serio e che si impegna nella difesa della legalità. Per il 2017 - conclude il sindaco di Cortona - ci sono alcuni elementi a cui tengo particolarmente come il potenziamento dei servizi ambientali, e i risultati sulla raccolta differenziata e sul porta a porta sono li a dimostrarlo, la riconferma e l’ampliamento dei grandi eventi culturali, il rafforzamento delle nostre azioni in ambito sociale e difesa delle fasce deboli, settore nel quale il nostro Comune è un’eccellenza riconosciuta in tutta Italia e il potenziamento dei controlli sulla sicurezza, sia sociale che ambientale, con investimenti sia tecnologici che sulle risorse umane e professionali".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità