Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MONTEPULCIANO20°37°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 24 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La balena salta fuori dall'acqua e atterra su una barca ribaltandola: la scena ripresa in un video
La balena salta fuori dall'acqua e atterra su una barca ribaltandola: la scena ripresa in un video

Attualità martedì 30 maggio 2023 ore 19:00

Riconoscimento al medico e al soccorritore

Il Comune ha assegnato la "Tabula Cortonensis" in segno di ringraziamento a Samuele Pacchi e Sara Montemerani



CORTONA — Al soccorritore cortonese Samuele Pacchi e al medico di emergenza Sara Montemerani è andato il riconoscimento dell’Amministrazione comunale di Cortona. Questo pomeriggio, prima della seduta consiliare, il sindaco di Cortona Luciano Meoni con il presidente del Consiglio comunale Nicola Carini, insieme alla giunta e ai consiglieri, hanno consegnato la rappresentazione della «Tabula Cortonensis» quale segno di ringraziamento per l’opera quotidiana e per le attività di soccorso portate avanti anche fuori dai territori di competenza, come accaduto di recente, dopo il tragico sisma in Anatolia.

«Voglio congratularmi con il nostro concittadino Pacchi e con la dottoressa Montemerani - dichiara il sindaco Meoni - oltre che per questa lodevole opera per le popolazioni colpite anche per tutto quello che il personale dell’emergenza urgenza svolge quotidianamente per la comunità locale. Stiamo attraversando un momento difficile, chi lavora in prima linea conosce bene che i rischi nello svolgimento del proprio lavoro crescono. Purtroppo si moltiplicano anche gli episodi di violenza nei confronti degli operatori sanitari. Voi siete la risorsa più preziosa insieme al mondo del volontariato, sempre disponibili, ogni giorno. Oggi sempre meno persone scelgono di dedicarsi alle attività di soccorso, sia come professionista che come volontario, è giusto invece che chi svolge questa opera possa godere di maggiori garanzie e tutele. Abbiamo bisogno di persone come voi ed è giusto che persone come voi vengano premiate e il Comune vi ha invitato qui per fare la propria parte, un’azione simbolica ma carica di tutta la nostra stima».

«Il riconoscimento che oggi l’amministrazione comunale di Cortona consegna a Samuele Pacchi e alla dottoressa Sara Montemerani ci riempie di gioia e testimonia il valore di tutti i nostri operatori sanitari - dichiara la direttrice sanitaria Asl Simona Dei - Ho avuto il piacere di conoscerli personalmente e ringraziarli per il loro impegno, espresso con la mente e il cuore, che diventa esempio concreto all’interno delle nostre famiglie professionali. Il riconoscimento consegnato a Samuele e Sara è una dimostrazione di stima verso tutti quegli operatori sanitari che ogni giorno si prendono cura delle persone che hanno bisogno. Un riconoscimento che per noi assume un valore importantissimo in un momento storico come quello che stiamo vivendo nel quale purtroppo, troppo spesso, i sanitari sono bersaglio di insulti e aggressioni. Questo premio è la prova che la cittadinanza continua ad apprezzare profondamente il loro lavoro. Un lavoro faticoso ma capace di regalare grandi soddisfazioni. Aiutare le persone e salvare vite, non solo in situazioni estreme come il terremoto in Turchia, sono azioni che fanno parte del quotidiano, del bagaglio personale e professionale di un operatore sanitario. Sara e Samuele, così come tanti loro colleghi, ogni giorno si impegnano per aiutare chi soffre, a partire dai più fragili. Un riconoscimento che si estende a tutti gli operatori sanitari. Non possiamo che essere grati per questo all’Amministrazione di Cortona e ai cittadini che rappresenta. Grazie!»


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno